Un bambino di 2 anni è morto dopo aver ingerito il fentanil acquistato da sua madre, dice la polizia

Una madre del Kentucky è stata arrestata dopo che suo figlio di 2 anni ha ingerito fentanil, secondo un comunicato stampa della polizia di Ludlow.

La madre, Lauren Baker, deve affrontare l'accusa di omicidio, importazione di fentanil e traffico di una sostanza controllata, dice il comunicato.
Secondo una prima denuncia post-arresto ottenuta dalla CNN, Baker ha ammesso a Ludlow, Kentucky, polizia che ha acquistato il fentanil a Cincinnati, Ohio, che si trova a poche miglia di distanza sul fiume Ohio. È tornata a Ludlow, dice la denuncia, dove ha dato a due persone un po 'del farmaco.
      Di giovedì, marzo 18, Baker ha detto alla polizia che lei “ha preso un colpo” di fentanil, dice la denuncia, e ha fatto un pisolino. Quando si è svegliata, la bambina di 2 anni non respirava e il contenuto della sua borsa, compreso il fentanil, erano sparsi, dice la denuncia.
        Il padre del ragazzo è tornato a casa e ha chiamato 911, secondo un comunicato stampa della polizia. Il bambino è stato portato all'ospedale pediatrico di Cincinnati, dove è stato dichiarato morto, dice il comunicato. Baker è stato successivamente arrestato dalla polizia di Ludlow.
          Secondo il comunicato stampa, gli investigatori hanno visto una sostanza che credevano fosse fentanil sul letto di Baker. Ha anche preso un po 'di fentanil dalla borsa e l'ha dato alla polizia, dice la dichiarazione.
          Non è chiaro se Baker sia rappresentato da un avvocato. La CNN ha contattato il Kentucky Department of Public Advocacy per vedere se è rappresentata da un difensore pubblico che commenterebbe a suo nome.
            L'avvocato della contea di Kenton Commonwealth, Rob Sanders, ha detto alla CNN Baker di avere altri due figli che già vivevano con altri membri della famiglia nelle settimane prima della morte di suo figlio. È stata aperta un'indagine del Kentucky Cabinet for Health and Family Services “per garantire la sicurezza e la custodia legale dei bambini,” Sanders ha detto.
            La morte del bambino “ricorderà per sempre che l'uso di droghe illecite non è un crimine senza vittime,” Egli ha detto

            I commenti sono chiusi.