Un gruppo di schieramenti antifa esulta per presunto incendio doloso a casa di un agente di polizia, Twitter consente il tweet

Un gruppo allineato antifa esulta per presunto incendio doloso a casa dell'ufficiale di polizia, Twitter consente il tweet

Un gruppo allineato con il gruppo di sinistra radicale Antifa ha inviato un tweet domenica in cui sembrava elogiare un presunto tentativo di incendio doloso a forze dell'ordine a casa dell'agente.

Il gruppo, Fronte di liberazione giovanile del Pacifico nord-occidentale, incluso un articolo su come le forze dell'ordine federali stavano indagando sull'incidente, che secondo le forze dell'ordine potrebbe essere collegato alle recenti proteste a Portland. Secondo Trasmissione pubblica dell'Oregon, l'ufficio dello sceriffo della contea di Washington ha già affermato che l'incidente è stato un incendio doloso.

“Questo è veramente forte,” il gruppo ha twittato insieme all'articolo.

Quando contattato da Fox News, Twitter non ha detto immediatamente se il post violava le sue politiche.

GRUPPO ANTI-FASCISTA VISTO COME UN GRANDE RUOLO A PORTLAND UNREST: RAPPORTO

Secondo quanto riferito, un funzionario delle forze dell'ordine ha affermato che c'era a “preoccupazione in questo caso che l'ufficiale fosse sorvegliato e seguito a casa.”
Il tweet di domenica è arrivato dopo mesi di proteste in città come Portland, Minerale., e Seattle, dove alcune proprietà hanno distrutto o deturpato.

Il PNW Youth Liberation Front si descrive come un “[d]rete centralizzata di collettivi giovanili autonomi.” Apparentemente affermando il suo obiettivo, dice il gruppo: “Azione diretta verso la liberazione totale.”

Il gruppo ha anche resistito all'idea che le proteste debbano essere pacifiche.

“A tutte le persone nelle strade che si definiscono "manifestanti pacifici". Non so dove sei stato in passato 4+ anni, ma essere pacifici non ferma la polizia, come lo so?” l'account ha twittato quest'estate. “Perché le persone lo fanno da anni prima che tu balzassi sulla tendenza della protesta.”

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Il gruppo ha scritto post simili sul proprio account.

“Siamo rimasti per le strade, mani in alto, non violento, e ripetutamente brutalizzato, sparato con armi chimiche, e arrestato,” PNW Youth Liberation Front ha aggiunto in un altro tweet. “C'è un semplice motivo per cui non hai ancora sperimentato un'intensa brutalità da parte della polizia, si chiama Public F—–g Relazioni.

“I maiali sono impegnati in una battaglia di pubbliche relazioni, quindi dicono che c'è una differenza da "pacifici"’ e 'violento’ manifestanti,” il gruppo ha aggiunto in un altro post. “Quando in realtà ciò che stiamo combattendo è l'ultima forma di violenza, rendendo ogni resistenza e difesa della comunità.”

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*