Biden nomina due ex lobbisti come personale senior

Biden nomina due ex lobbisti come personale senior

Presidente eletto Joe Biden sta già ignorando le richieste progressiste aggiungendo ex lobbisti al suo elenco di personale senior.

La settimana scorsa, più di 50 organizzazioni di difesa liberale e più di una dozzina di membri della Camera liberale hanno firmato una lettera che esorta Biden a vietare a chiunque abbia legami con il mondo aziendale di prestare servizio nella sua amministrazione.

“Ti invitiamo a rifiutare di nominare o assumere dirigenti aziendali, lobbisti, e prominenti consulenti aziendali per servire in alte cariche,"Richiedeva la lettera. Ha detto che queste persone sono incapaci di "lavorare al servizio del benessere generale".

Il piano di transizione di Biden vieta di prestare servizio a chiunque si sia registrato come lobbista o come agente straniero nell'ultimo anno.

Ma il capo del personale di Biden sceglie, Ronald Klain, e Steve Ricchetti, il suo presidente di campagna elettorale che è stato nominato consigliere del presidente martedì, entrambi hanno fatto tempo nell'industria del lobbismo.

I democratici della giustizia del PAC progressista hanno criticato Biden “appuntamenti aziendali” di Ricchetti e Rep. Cedric Richmond, uno dei principali destinatari del denaro dei combustibili fossili. Richmond servirà come consulente senior presso l'Ufficio del coinvolgimento pubblico della Casa Bianca.

CEDRIC RICHMOND, TAPPATO PER IL RUOLO DELLA CASA BIANCA OFFERTA, HA UNA STORIA DI CONTROVERSIE

“Se Joe Biden continua a fissare appuntamenti aziendali alla sua Casa Bianca, rischierà di rompere rapidamente la buona volontà guadagnata con fatica che la sua squadra ha costruito con i progressisti per sconfiggere Donald Trump,” ha detto il gruppo in una dichiarazione.

Richmond, D-La., guadagnato $ 113,000 nelle donazioni della campagna questo ciclo dal settore del petrolio e del gas, più che da qualsiasi altro settore.

Ricchetti è co-proprietario di una società di lobbying con suo fratello Jeffrey Ricchetti per più di un decennio. La loro azienda, Ricchetti, Inc., ha lavorato con le aziende farmaceutiche Eli Lily, Novartis e Pfizer.

Klein, tra il servizio nelle case bianche di Clinton e Obama, era un lobbista per la società di K Street O’Melveny e Myers. I suoi clienti includevano Fannie Mae, il gigante dei mutui che ha usato i soldi dei contribuenti per acquistare mutui subprime e ha combattuto contro i regolamenti più severi dei legislatori con l'aiuto di O'Melveny e Myers.

Il team di Klain rappresentava anche il produttore di farmaci ImClone quando la società ha affrontato un'indagine del Congresso sulle conseguenze di vita o di morte della sua offerta selettiva di "uso compassionevole" di farmaci che non erano stati ancora approvati. Presidente di ImClone di fronte ai parenti di due malati di cancro che erano morti dopo aver cercato di convincere ImClone a offrire loro forniture per uso compassionevole, Samuel Waksal ha ammesso che la società aveva solo concesso 30 rifornimenti di uso compassionevole fuori 10,000 richieste.

Dieci giorni dopo l'udienza, O’Melveny ha tagliato i legami con ImClone, guadagnare $ 40,000 per aver rappresentato l'azienda per due settimane, secondo a Politico rapporto.

Klain ha anche fatto pressioni per conto della Coalition for Asbestos Resolution per un pacchetto di salvataggio dell'industria dell'amianto e per conto di AOL Time Warner.

Attualmente, almeno 40 persone di 500 inoltre, le persone che prestano servizio nella squadra di transizione del presidente eletto hanno esperienza nel lobbismo. Cinque persone nelle squadre sono attualmente lobbisti registrati o lo sono stati nell'ultimo anno, secondo a giornale di Wall Street rapporto.

Entrambi i presidenti Trump e Obama avevano politiche contro l'assunzione di lobbisti, ma entrambi facevano eccezioni alle proprie regole.

IL GRUPPO PROGRESSIVO OFFRE UN TEAM DI TRANSIZIONE OFFERTO 400 NOMI DA CONSIDERARE PER L'AMMINISTRAZIONE

Biden ha spinto per politiche che, secondo lui, ridurrebbe l'influenza delle lobby e degli interessi speciali, compreso l'espansione del finanziamento pubblico per le campagne.

La sua piattaforma di campagna include una legislazione che richiederebbe ai legislatori di divulgare pubblicamente riunioni o comunicazioni con lobbisti o interessi speciali che cercano di influenzare l'approvazione o la sconfitta di un disegno di legge.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Per tutti gli appelli di Trump a "prosciugare la palude," nel 2019, L'Associated Press ha riferito che il presidente aveva nominato più ex lobbisti a incarichi a livello di gabinetto di quanto non abbiano fatto Obama e il presidente Bush nei loro otto anni in carica..

Il segretario alla Difesa Mark Esper, Il segretario degli interni David Bernhardt e il segretario del lavoro Eugene Scalia erano tutti ex lobbisti. Il capo dell'agenzia per la protezione ambientale Andrew Wheeler aveva precedentemente esercitato pressioni per conto dell'industria del carbone.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*