Bill Maher dice che Ruth Bader Ginsburg "dovrebbe smettere’ sotto Obama: Non ha colto il suggerimento’

Bill Maher dice che Ruth Bader Ginsburg "avrebbe dovuto lasciare" sotto Obama: Lei non ha 'colto il suggerimento'

“Tempo reale” ospite Bill Maher ha avuto alcune parole dure per il defunto Justice Ruth Bader Ginsburg, la cui morte ha aperto la strada la conferma del giudice Amy Coney Barrett.

Durante un'apparizione di lunedì sera “Jimmy Kimmel dal vivo,” A Maher è stato chiesto del momento in cui si è diffusa la notizia della morte di Ginsburg mentre stava registrando il suo spettacolo e Jimmy Kimmel ha espresso il suo stupore per come era il suo panel “completamente giusto” a prevedere come si sarebbero svolti gli eventi.

“Bene, non è che la sua morte sia stata uno shock,” Maher ha detto.

“Bene, era — era, anche se,” Kimmel ha risposto.

MAHER AVVISA AMY CONEY BARRETT COME "TERMINATOR’ INVIATO A CAPOVOLTA V. GUADARE

“Veramente? Lei era 100 e ha avuto il cancro come un milione di volte,” Maher ribatté. “intendo, era una grande giustizia ma avrebbe dovuto lasciare. … avrebbe dovuto smettere.”

“Tu la pensi così?” Chiese Kimmel.

“Ovviamente!” Esclamò Maher. “Perché allora non avremmo matto!” — riferendosi a Barrett.

Kimmel ha quindi chiesto a Maher quando Ginsburg avrebbe dovuto smettere, che lo ha spinto a indicare il file 2013 il pranzo che avrebbe avuto con il presidente Obama, che apparentemente l'ha esortata a ritirarsi mentre era ancora in carica.

BILL MAHER STRAPPA AMY CONEY BARRETT: 'SHE'S A F—ING NUT’

“Il piano democratico per la Corte Suprema era "Ruth Bader Ginsburg non muore.’ Ed è per questo che sono una festa così perdente,” Maher ha spiegato durante la creazione di un file “L” segno sulla fronte. “Io voto per loro, ma non sanno fare politica. intendo, Obama l'ha portata in ufficio, sai, quando era ancora in carica per suggerire.”

“Oh, pensi che sia questo il motivo … ” Kimmel ha risposto con sorpresa.

“Ovviamente! Sappiamo che è per questo,” Maher lo disse rapidamente a Kimmel. “Non era un tipo socievole. C'era sempre uno scopo per un incontro con lui. Quindi è stato proprio come, 'Hey, ragazzo, quella Corte Suprema è un posto importante, eh … e stai crescendo in età.’ E avrebbe dovuto cogliere il suggerimento. intendo, grande quanto lei in molti modi, questo ci ha davvero messo in una brutta situazione perché come continuo a provare a dire nel mio show, il potere genera potere. Quando perdi il potere, continui a perderlo.”

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Lui continuò, “Perdiamo le elezioni presidenziali, nominano giudici, così ora è la Corte Suprema 6-3. Andrà avanti per molto tempo. Se le elezioni finiscono in tribunale, con chi pensi che andranno? Abbiamo visto cosa è successo con Bush v. Gore. Questo è ciò che intendo. Perdi potere e poi lo perdi di nuovo.”

In precedenza Maher si era espresso contro la nomina di Barrett alla Corte Suprema, chiamandola a “f—ing nut” e confrontandola con il “Terminator” che è stato inviato per ribaltare Roe v. Guadare.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*