Prenotatore ha 38 punti, I Suns battono Thunder e terminano lo skid di 2 partite

Il Fenice guardia ha segnato 38 punti, superando 10,000 per la sua carriera, e i soli battono il Oklahoma City Thunder 115-97 porre fine a una striscia di due sconfitte consecutive e pareggiare per il vantaggio NBA.

Prenotatore era 12 di 24 dal pavimento, andando 6 di 12 da 3 punti. Ha avuto anche sette rimbalzi, cinque assist e due stoppate.

Booker — at 25 anni, 60 giorni — è diventato il settimo giocatore NBA più giovane a raggiungere 10,000 punti. Gli altri sono LeBron James, Kevin Durant, Kobe Bryant, Carmelo Antonio, Tracy McGrady e Giannis Antetokounmpo.

CLICCA QUI PER MAGGIORE COPERTURA SPORTIVA .

“Significa molto,” Booker ha detto. “Davvero grato di essere in questa posizione. Ho molti elogi per i miei allenatori che si fidano di un ragazzino e mi lasciano giocare sugli errori perché non tutti hanno questa opportunità.”

I Suns sono rimbalzati dalle sconfitte casalinghe contro Golden State e Memphis per tirare anche con i Warriors in cima alla classifica del campionato a 27-7.

Entrambe le squadre erano prive di diversi giocatori chiave e dei loro allenatori. I titolari dei Suns Deandre Ayton e Jae Crowder e l'allenatore Monty Williams hanno perso ciascuno la loro seconda partita consecutiva.

I Thunder hanno giocato senza guardia Shai Gilgeous-Alexander (dolore alla caviglia destra) e i compagni titolari Jeremiah Robinson-Earl e Josh Giddey, che erano già nell'elenco dei protocolli di salute e sicurezza. L'allenatore Mark Daigneault ha saltato la sua seconda partita consecutiva.

Oklahoma City seguito da 10 punti dopo il primo quarto, ma è tornato in vantaggio nel terzo quarto. I Suns hanno superato i Thunder 30-16 nel periodo finale, con Booker in testa con nove punti.

“Sapevamo che sarebbe stato così contro una squadra affamata con ragazzi entusiasti di avere un'opportunità,” ha detto l'allenatore dei Suns recitazione Kevin Young, sostituendo Williams.

“La cosa che ami di Book è che è un feroce concorrente ed è senza paura,” Young ha detto. “Ha fatto dei tiri enormi stasera e per raggiungere quel traguardo, è proprio quello che fa.”

Ty Jerome, riempiendo il posto di Gilgeous-Alexander, ha segnato un record in carriera 24 punti per il tuono, che ha perso a Sacramento martedì. Aaron Wiggins aveva 22 punti e otto rimbalzi da record.

“Ero davvero orgoglioso dei nostri ragazzi,” Mike Wilks, allenatore di recitazione dei Thunder, ha detto. “Cinque, sei minuti rimasti, ed era un gioco a due possessi. Abbiamo fatto una partita difficile da fare contro una squadra di alto livello in trasferta.”

“(Girolamo) era enorme,” Wiggins ha detto. “La sua leadership è stata sicuramente un fattore enorme per noi essere in grado di competere.”

Oklahoma City era 7 di 35 (20%) da 3 punti. Le guardie Jerome e Luguentz Dort erano una coppia combinata 1 per 13 dalla lunga distanza.

“Abbiamo sentito di avere un bell'aspetto stasera, aspetto di qualità,” Wilks ha detto. “Semplicemente non li abbiamo fatti scendere.”

Per i Soli, JaVale McGee e Cameron Payne hanno segnato ciascuno 16 punti, with McGee adding eight rebounds and Payne a team-high seven assists. Cam Johnson finished with 12 punti, and Jalen Smith had 11 points and a career-high 14 rimbalzi.

We’re figuring things out, but we didn’t want to lose three in a row, especially after the last one (last-second loss to Memphis), that was tough on us,” Booker ha detto. “We just have to move this train on.

SHUFFLING THE DECK

Since the Thunder played in Phoenix last Thursday night, they have had five players placed on the health and safety protocols list. That game was a 113-101 Suns victory.

Also sidelined on the Thunder’s COVID-19 list are forwards Darius Bazley, and Alexsej Pokusevski and guard Tre Mann. Those players scored 69 of the Thunder’s 101 points last week.

Center Isaiah Roby, forward Paul Watson Jr. and Jerome, none of whom played six days ago, iniziare al posto del trio messo da parte. Bomboniere Derrick, chi si è riposato giovedì scorso, giocato nella partita di mercoledì. Watson aveva 11 punti e Roby 10 prima che facesse fallo.

VECCHI AMICI

Wilks, che ha giocato brevemente per i Thunder prima di diventare assistente, è cresciuto vicino a Chris Paul quando il playmaker dei Phoenix era con Oklahoma City due stagioni fa.

“Chris è un ragazzo fantastico,” Wilks ha detto prima della partita. “Vedo come sta con la sua famiglia, nella sua comunità. Il tempo che ho trascorso con lui è stato inestimabile. Ci controlliamo a vicenda. È uno dei miei preferiti e uno dei migliori playmaker ad averlo mai fatto.

SUGGERIMENTO

tuono: Giddey è stato nominato Rookie of the Month della Western Conference per le partite di ottobre/novembre. Ha cominciato 20 giochi e media 10.4 punti, 5.8 assist e 7.2 rimbalzi.

Suns: Loro 27-7 start è il secondo migliore nella storia del franchising attraverso 34 Giochi. Il 2004-05 squadra iniziata 30-4.

PROSSIMO

tuono: Ospita New York venerdì sera.

Suns: gioca a Boston venerdì.

Categoria:

i898

Tag:

, , , , ,

I commenti sono chiusi.