Brian Stelter ha deriso per aver chiesto perché Trump non stia guidando i briefing della task force COVID dopo che la CNN li ha saltati

Brian Stelter ha deriso per aver chiesto perché Trump non stia guidando i briefing della task force COVID dopo che la CNN li ha saltati

La sinistra della CNN media reporter Brian Stelter ha mostrato un'apparente mancanza di autocoscienza venerdì quando lo ha suggerito Presidente Trump dovrebbe tenere coronavirus briefing della task force, qualcosa che la sua rete ha notoriamente evitato di coprire.

Il presidente Trump ha tenuto manifestazioni negli stati chiave del campo di battaglia da quando si è ripreso dalla sua battaglia con il virus all'inizio di questo mese. Nel frattempo, il numero di casi negli Stati Uniti. sono aumentati notevolmente nelle ultime settimane, un fatto Stelter ha detto che il presidente dovrebbe rivolgersi.

LA CNN SKIPS HA RIPRISTINATO I BRIEFING DOPO L'ANNO DI RECLAMI CHE RICHIEDONO TRASPARENZA’

“Un giorno guarderemo indietro e ci chiederemo, perché non era il presidente che guidava i briefing quotidiani della task force sul coronavirus dalla Casa Bianca quando il virus si è diffuso in tutto il paese alla fine di ottobre di 2020?” Ha chiesto Stelter.

tuttavia, La CNN ha iniziato a trasmettere sempre meno i briefing iniziali della task force la scorsa primavera successiva “CNN stasera” ancora Don Lemon ha invitato la rete a non mandarli in onda in diretta. Dopo che Lemon ha inviato il suo messaggio, la rete spesso eviterebbe di portare le osservazioni del presidente, invece intervenire per ascoltare esperti medici come il dott. Anthony Fauci e il dott. Deborah Birx.

Anche dopo che la Casa Bianca ha temporaneamente rilanciato i briefing di luglio, La CNN ha scelto di saltare le osservazioni del presidente. Altri tempi, le reti salterebbero del tutto il briefing.

SUSAN FERRECHIO TORCE BRIAN STELTER PER DISMISSIONE NEWS DI HUNTER BIDEN, DIFENDERE LA COPERTURA DELLA RUSSIA

I critici hanno criticato il tweet di Stelter, utilizzando la copertura della CNN contro di lui.

“La CNN ha letteralmente smesso di mostrarli non appena Trump ha iniziato a parlare. Chiudi tutto, uomo,” Lo ha detto a Stelter il produttore di social media del Washington Examiner Claude Thompson.

“E se lo stesse facendo, La CNN deciderà di non gestirli,” Il redattore senior di RedState Joe Cunningham ha risposto.

“Anche se lo avesse fatto, come lo saprebbero gli spettatori della CNN?” ha scherzato la giornalista Tatjana Pasalic.

Prima dell'inizio della pandemia, La CNN ha criticato la Casa Bianca per non aver più tenuto conferenze stampa quotidiane. tuttavia, quando il segretario stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany ha ripreso i briefing a maggio, La CNN ha scelto di saltare anche quelli.

CLICCA QUI PER L'APP FOX NEWS

Lo scorso gennaio, Stelter ha criticato l'amministrazione Trump per non aver tenuto conferenze stampa quotidiane, rilevando a un certo punto che il “pietra miliare” di 301 giorni da quando si era tenuto un briefing erano stati raggiunti. Nel frattempo, Trump rispondeva regolarmente alle domande dei giornalisti della Casa Bianca in contesti meno formali.

“Dobbiamo riconoscere che non è normale. Non è così che le cose hanno funzionato per decenni a Washington e il motivo per cui non ci sono briefing è semplicemente perché il presidente non vuole briefing,” Stelter ha detto al momento. “È un segno di debolezza, non forza. Un'amministrazione forte, un'amministrazione fiduciosa vorrebbe rispondere a molte domande. Ma invece, il presidente in questo momento è al telefono con Rush Limbaugh.”

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*