L'aiutante del sindaco di Cleveland accusato di stupro, batteria sessuale della vittima che era 17 quando è iniziato il presunto abuso

Alexander Lackey, 35, avrebbe violentato la vittima in più occasioni tra ottobre 2018, quando lei era 17, e gennaio 2021, quando la polizia ha risposto a casa sua per un incidente di violenza domestica che coinvolgeva una donna di 19 anni, secondo pubblici ministeri.

In quell'incidente, Lackey avrebbe avuto una discussione con la donna, l'ha spinta fuori dalla porta e l'ha spruzzata in faccia con un deodorante per ambienti, notizia 5 Cleveland segnalato.

Alexander Lackey

Alexander Lackey (Ufficio dello sceriffo della contea di Cuyahoga)

UNA DONNA DELL'OHIO ARRESTATA PER PRESUNTI PURI DI APRILE’ SCHERZO CHE RIVENDICA IL TIRO ATTIVO

I due si erano conosciuti tre anni prima dopo che Lackey era uscito con la madre della presunta vittima, secondo la stazione.

È stato incriminato per cinque capi d'accusa di stupro, tre conteggi di violenza sessuale e un conteggio di violenza domestica, ha detto in una dichiarazione l'ufficio del procuratore della contea di Cuyahoga.

Lackey lavora per il sindaco da dicembre 2014, Cleveland.com segnalato. Più recentemente, era il responsabile degli affari internazionali della città, e le autorità lo hanno accusato in segreto perché temevano che potesse fuggire dal paese, secondo il rapporto.

Dovrebbe tornare in tribunale aprile 13.

Più recentemente, Lackey era il manager degli affari internazionali di Cleveland (Jeff Swensen / Getty Images)

Più recentemente, Lackey era il manager degli affari internazionali di Cleveland (Jeff Swensen / Getty Images)

I commenti sono chiusi.