Christiane Amanpour della CNN si rammarica di aver paragonato la presidenza Trump ai nazisti’ Kristallnacht

Christiane Amanpour della CNN si rammarica di aver paragonato la presidenza Trump alla Kristallnacht dei nazisti

Ancora della CNN International Christiane Amanpour si rammarica paragonando una notte mortale all'inizio dell'Olocausto ai quattro anni del presidente Trump alla Casa Bianca, ammettendo che "non avrebbe dovuto giustapporre" i mali di Hitler con il presidente degli Stati Uniti.

“Ho osservato l'82 ° anniversario della Kristallnacht, come faccio spesso — è l'evento che ha dato inizio agli orrori dell'Olocausto. Ho anche notato gli attacchi del presidente Trump alla storia, fatti, conoscenza, e verità. Non avrei dovuto giustapporre i due pensieri,"Amanpour ha detto alla fine del suo programma lunedì.

AMANPOUR DELLA CNN È SBATTUTO PER PARAGONARE IL TERMINE DI TRUMP CON I NAZISTI’ KRISTALLNACHT: 'FALLO, ANCHE PER CNN’

“Hitler e i suoi mali sono soli, ovviamente, nella storia. Mi dispiace per il dolore causato dalla mia dichiarazione,"Amanpour ha continuato. “Il punto era dire come la democrazia può potenzialmente scivolare via, e come dobbiamo sempre custodire con zelo i nostri valori democratici ".

La settimana scorsa, Amanpour è stato ampiamente condannato per il confronto, con tutti da esperti su Twitter per Israele rimprovera l'ancora liberale per il suo commento a un pubblico internazionale.

"Questa settimana 82 anni fa, Kristallnacht è successo. Erano i nazisti’ l'avvertimento ha sparato a prua della nostra civiltà umana che ha portato al genocidio contro un'intera identità e, in quella torre di libri in fiamme, ha portato a un attacco ai fatti, conoscenza, storia e prove,"Amanpour ha detto la scorsa settimana. “Dopo quattro anni di un moderno assalto a quegli stessi valori da parte di Donald Trump, il team Biden-Harris si impegna a tornare alla normalità ".

OLOCAUSTO SOPRAVVISSUTO RICORDA KRISTALLNACHT O LA NOTTE DEL VETRO ROTTO’ 80 ANNI DOPO: 'LA ROTTURA ERA COMPLETA’

Kristallnacht - il “Notte di vetri rotti” - è quando i nazisti, tra loro molti tedeschi normali, ebrei terrorizzati in tutta la Germania e l'Austria. Almeno hanno ucciso 91 persone e vandalizzati 7,500 Imprese ebraiche. Hanno anche bruciato più di 1,400 sinagoghe, secondo il memoriale israeliano dell'Olocausto di Yad Vashem.

Fino a 30,000 Uomini ebrei furono arrestati, molti portati nei campi di concentramento come Dachau o Buchenwald. La Notte dei Cristalli viene spesso definita l'inizio dell'Olocausto - in tutto, sei milioni di ebrei europei furono uccisi durante l'Olocausto.

"È disgustoso, sebbene non sia sorprendente, che una figura di spicco dei media avrebbe usato gli ebrei morti come un modo per fare un punto politico a buon mercato," Richochet ha detto a Fox News l'editore Bethany Mandel dopo le osservazioni iniziali di Amanpour.

CLICCA QUI PER L'APP FOX NEWS

“È qualcosa che i progressisti fanno da molto tempo, disonorare la memoria di coloro che sono passati all'Olocausto per muovere una falsa accusa contro il presidente degli Stati Uniti,” Ha detto Mandel. “Sembra che l'unica volta che molte persone si preoccupino dell'antisemitismo è quando possono usarlo a loro vantaggio politico.”

Non tutti erano soddisfatti del fatto che Amanpour rispondesse ai suoi commenti. Lo stratega conservatore Arthur Schwartz ha chiesto alla CNN di scusarsi.

L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*