La coppia trova più di 66 bottiglie di whisky dell'era del proibizionismo nascoste nei muri della loro casa di New York

Quando a una coppia di New York è stato detto che la loro casa di oltre 100 anni era stata costruita da un famigerato contrabbandiere, lo facevano passare per una leggenda di una piccola città.

Ma durante una recente ristrutturazione della casa, la coppia ha scoperto qualcosa che ha rivelato che la leggenda potrebbe essere vera.
All'inizio di ottobre, Nick Drummond e Patrick Bakker hanno detto di aver trovato più di 66 bottiglie di whisky dell'era del proibizionismo nascoste tra le pareti e le assi del pavimento della loro casa, che è stato costruito nel 1915.
“Le nostre pareti sono piene di fasci di alcol!” Drummond, che ha documentato l'inaspettato ritrovamento in un file serie di post sui social media, ha scritto sul suo Instagram. “Non posso credere che le voci siano vere! In realtà era un contrabbandiere! ”
    La coppia viveva nella casa situata nel piccolo villaggio di Ames, situato a circa tre ore da New York City, per poco più di un anno prima che decidessero di iniziare i grandi lavori di ristrutturazione due mesi fa.
    Drummond, un designer e conservazionista storico, ha detto alla CNN che stava rimuovendo il battiscopa esterno lungo il fondo del mudroom attaccato alla casa quando è caduto un pacco misterioso.
    “Mi piace quello che è? Sono molto confuso,” Egli ha detto. “Sto cercando e c'è fieno ovunque, c'è la carta, e vetro … Vedo un altro pacchetto ed è questa bottiglia di whisky.”
    “Sono come una merda santa. È come una scorta di whisky. E questo è come, all'improvviso, tutta la storia del contrabbandiere.”
    Drummond ha continuato a trovare altri pacchetti di whisky di contrabbando sotto le assi del pavimento dopo essere entrato nel mudroom attraverso un portello scoperto all'interno del pavimento. Ha detto che la coppia continua a trovare altre bottiglie.
    “Inizialmente abbiamo trovato sette fasci di sei nel muro e poi a quel punto ne abbiamo trovati altri quattro e in realtà abbastanza divertenti, meno di una settimana fa ne abbiamo trovati di più,” disse Drummond.
    Il liquore è una marca di whisky scozzese etichettato come whisky gaelico Old Smuggler, che viene prodotto ancora oggi. Ogni bottiglia era avvolta in carta velina e paglia e confezionata in un pacchetto di sei, disse Drummond.
    Il proprietario originale della casa era un uomo tedesco noto come il conte Adolph Humpfner.
    Dopo aver ricercato articoli di giornale e vari siti web legali, Drummond ha detto di aver scoperto che Humpfner era noto per essere un uomo misterioso in città e ha preso parte a molti scandali. È morto di morte improvvisa e ha lasciato il liquore di contrabbando, così come una fortuna fortemente contesa.
    La serie di scoperte ha portato Drummond a continuare a documentare la ristrutturazione della sua casa sui social media. I follower hanno contattato per partecipare all'apprendimento di una nuova storia sulla casa e sul suo proprietario contrabbandato.
      La coppia ha intenzione di lasciare le bottiglie che hanno trovato vuote o evaporate conservate in casa — e vendono le bottiglie che hanno trovato piene. Le bottiglie piene sono stimate in un valore di circa $ 1,000 ogni, disse Drummond.
      La coppia ha detto che manterranno una delle bottiglie piene di whisky per testare il gusto.

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *