La Croazia è stata scossa dalla grandezza 6.3 terremoto

La Croazia è stata scossa dalla grandezza 6.3 terremoto

Un forte terremoto colpisci centrale Croazia martedì, causando gravi danni alle case e ad altri edifici in una città a sud-est della capitale. Una ragazza è rimasta uccisa nel terremoto e un uomo e un ragazzo sono stati tirati fuori vivi da un'auto sepolta tra le macerie e mandati in ospedale.

Il Centro Sismologico Europeo del Mediterraneo ha detto una grandezza 6.3 terremoto 46 chilometri (28 miglia) a sud-est di Zagabria. I rapporti iniziali hanno detto che il terremoto ha causato ampi danni, tetti che crollano, facciate di edifici e persino alcuni interi edifici.

La stessa zona è stata colpita da a 5.2 lunedì e diverse scosse di assestamento minori sono state avvertite martedì.

INIZIA IL ROLLOUT DEL VACCINO COVID-19 PER LE TRUPPE D'OLTREMARE

I residenti si riuniscono fuori dopo un terremoto in una piazza nel centro di Zagabria, Croazia, martedì, Dic. 29, 2020. Martedì un forte terremoto ha colpito la Croazia, con alcuni feriti riportati oltre a notevoli danni a tetti ed edifici a sud-est della capitale. (AP Photo / Filip Horvat)

I residenti si riuniscono fuori dopo un terremoto in una piazza nel centro di Zagabria, Croazia, martedì, Dic. 29, 2020. Martedì un forte terremoto ha colpito la Croazia, con alcuni feriti riportati oltre a notevoli danni a tetti ed edifici a sud-est della capitale. (AP Photo / Filip Horvat)

L'emittente statale croata HRT ha detto che una ragazza è morta nel terremoto a Petrinja, una città a sud-est della capitale che è stata più colpita dal terremoto. Anche altri media croati hanno riferito della morte, citando il sindaco della città. L'età del bambino o altri dettagli non erano immediatamente disponibili.

“Il centro di Petrinja come un tempo non esiste più,” HRT ha detto nel suo rapporto. “Una ragazza è morta e ci sono feriti e persone all'interno di edifici crollati.”

“La mia città è stata completamente distrutta, abbiamo bambini morti,” Lo ha detto il sindaco di Petrinja Darinko Dumbovic in un comunicato diffuso da HRT TV. “Questo è come Hiroshima – metà della città non esiste più.”

“La città è stata demolita, la città non è più vivibile,” Egli ha detto. “Abbiamo bisogno di aiuto.”

I residenti camminano accanto ai detriti causati da un terremoto nel centro di Zagabria, Croazia, martedì, Dic. 29, 2020. Martedì un forte terremoto ha colpito la Croazia, con alcuni feriti riportati oltre a notevoli danni a tetti ed edifici a sud-est della capitale. (AP Photo / Filip Horvat)

I residenti camminano accanto ai detriti causati da un terremoto nel centro di Zagabria, Croazia, martedì, Dic. 29, 2020. Martedì un forte terremoto ha colpito la Croazia, con alcuni feriti riportati oltre a notevoli danni a tetti ed edifici a sud-est della capitale. (AP Photo / Filip Horvat)

Il primo ministro croato Andrej Plenkovic e altri ministri del governo sono arrivati ​​a Petrinja dopo il terremoto.

Il canale televisivo regionale N1 ha riferito in diretta martedì dalla città che un edificio crollato era caduto su un'auto. Il filmato mostrava i vigili del fuoco che cercavano di rimuovere i detriti per raggiungere l'auto, che è stato sepolto sotto. Un uomo e un bambino alla fine sono stati salvati dall'auto e trasportati in un'ambulanza.

COME LA PANDEMIA DEL CORONAVIRUS STA CAMBIANDO LE CELEBRAZIONI DI CAPODANNO IN TUTTO IL MONDO

Mattoni caduti e polvere coprivano le strade, e molte case furono completamente distrutte. L'esercito croato è stato schierato a Petrinja per aiutare nelle operazioni di soccorso.

I residenti ispezionano i danni causati da un terremoto a Sisak, Croazia, Lunedi, Dic. 28, 2020. Un moderato terremoto ha colpito la Croazia centrale vicino alla sua capitale Zagabria, scatenando il panico e alcuni danni a sud della città. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti. (Foto AP)

I residenti ispezionano i danni causati da un terremoto a Sisak, Croazia, Lunedi, Dic. 28, 2020. Un moderato terremoto ha colpito la Croazia centrale vicino alla sua capitale Zagabria, scatenando il panico e alcuni danni a sud della città. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti. (Foto AP)

I media croati hanno detto che le persone sono state ferite dal terremoto, ma inizialmente non potevano dire quante tra la confusione e le linee telefoniche interrotte.

Il sismologo croato Kresimir Kuk ha descritto il terremoto come “estremamente forte,” molto più forte di un altro che ha colpito Zagabria e le zone limitrofe in primavera. Ha avvertito le persone di tenersi fuori da potenziali traballanti, vecchi edifici e di trasferirsi nelle aree più nuove della città a causa delle scosse di assestamento.

Nella capitale, la gente correva per le strade e nei parchi per la paura. Secondo quanto riferito, molti stavano lasciando Zagabria, ignorando un divieto di viaggio imposto a causa dell'epidemia di coronavirus.

Un residente scatta una fotografia dei danni causati da un terremoto a Sisak, Croazia, Lunedi, Dic. 28, 2020. Un moderato terremoto ha colpito la Croazia centrale vicino alla sua capitale Zagabria, scatenando il panico e alcuni danni a sud della città. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti. (Foto AP)

Un residente scatta una fotografia dei danni causati da un terremoto a Sisak, Croazia, Lunedi, Dic. 28, 2020. Un moderato terremoto ha colpito la Croazia centrale vicino alla sua capitale Zagabria, scatenando il panico e alcuni danni a sud della città. Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti. (Foto AP)

Il terremoto è stato avvertito in tutto il Paese e nella vicina Serbia, Bosnia e Slovenia. Si è sentito anche lontano come Graz, nell'Austria meridionale, riferisce l'Agenzia di stampa austriaca.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Le autorità slovene hanno affermato che la centrale nucleare di Krsko è stata temporaneamente chiusa in seguito al terremoto. La centrale è di proprietà congiunta di Slovenia e Croazia e si trova vicino al loro confine.

I commenti sono chiusi.