La revisione del Dipartimento di Giustizia rileva che i funzionari hanno usato "scarsa capacità di giudizio" nell'accordo con Epstein

Una revisione del Dipartimento di Giustizia ha rilevato che Alex Acosta, Ex segretario del lavoro del presidente Donald Trump, ha esercitato scarsa capacità di giudizio quando era un avvocato statunitense in Florida e ha accettato un accordo di nonprosecution con il trafficante di sesso Jeffrey Epstein, ma la revisione non ha rilevato che Acosta o altri pubblici ministeri fossero coinvolti in comportamenti professionali scorretti.

Questa è una storia di rottura e verrà aggiornata.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*