Eli Lilly CFO si dimette a seguito di comunicazioni "inappropriate" con i dipendenti

New York (CNN Business)Eli Lilly ha annunciato che Josh Smiley, il suo chief financial officer e senior vice president, si è dimesso dopo un'indagine rivelata “comunicazioni personali inappropriate” con i dipendenti.

La società farmaceutica ha detto che un'indagine indipendente è stata recentemente avviata dopo che lo è stato “informato delle accuse di un rapporto personale inappropriato” tra Smiley e dipendenti. L'indagine ha trovato “consensuale sebbene inappropriato” comunicazione con i dipendenti e che il suo comportamento “ha mostrato scarsa capacità di giudizio.”
Eli Lilly non ha fornito dettagli sulla natura della comunicazione.
“Lilly ritiene tutti i dipendenti responsabili dei suoi valori fondamentali e crede fermamente che i suoi funzionari esecutivi abbiano un onere ancora maggiore nel garantire che tali valori siano rispettati,” la società ha detto in un comunicato martedì. “Sig. Smiley non ha soddisfatto quello standard.”
    Smiley viene sostituito da Anat Ashkenazi, un veterano della società da 20 anni che è stato recentemente vicepresidente dei Lilly Research Laboratories.
    La società ha detto che Smiley può assistere nella transizione e che il comportamento che ha portato alla sua partenza non era correlato “controlli finanziari, bilanci o qualsiasi altra questione o giudizio aziendale.” Smiley si è unito Lilly (LLY) nel 1995 ed è stato promosso a CFO in 2018.

    I commenti sono chiusi.