Pagina di Elliot, stella 'Giunone', condivide l'identità transgender

Incontra la pagina di Elliot.

Martedì, la star nominata all'Oscar di film come “Giunone” e “X-Men: Giorni di un futuro passato” condiviso con i fan che sono transgender e si identificano come non binari, un termine usato per descrivere una persona la cui identità di genere non è né uomo né donna.
“Mi sento fortunato a scrivere questo. Essere qui. Per essere arrivato in questo posto nella mia vita,” l'attore, che era precedentemente noto pubblicamente come Ellen Page, ha scritto su Instagram. “Sento un'enorme gratitudine per le persone incredibili che mi hanno supportato in questo viaggio. Non posso iniziare a esprimere quanto sia straordinario amare finalmente chi sono abbastanza per perseguire il mio vero sé.”
Page ha detto che i loro pronomi sono “lui” e “essi.”
    Nella loro nota, Page ha detto che lo sono stati “ispirato” dalla comunità trans e li ha ringraziati per aver mostrato “lavorando incessantemente per rendere questo mondo un luogo più inclusivo e compassionevole.”
    “chiedo anche pazienza,” Pagina ha scritto. “La mia gioia è reale, ma è anche fragile. La verità è, nonostante mi senta profondamente felice in questo momento e sappia quanti privilegi mi porto, anche io ho paura. Ho paura dell'invasività, l'odio, gli 'scherzi'’ e di violenza.”
    Dopo il rilascio della lettera di Page, GLAAD ha dato il suo sostegno alla 33enne Page.
    “Elliot Page ci ha regalato personaggi fantastici sullo schermo, ed è stato uno schietto sostenitore di tutte le persone LGBTQ,” ha detto Nick Adams, Direttore dei media transgender di GLAAD, detto in una dichiarazione rilasciata. “Ora sarà un'ispirazione per innumerevoli persone trans e non binarie. Tutte le persone transgender meritano la possibilità di essere noi stesse e di essere accettate per quello che siamo. Oggi celebriamo la straordinaria Elliot Page.”
      Pagina più recentemente recitata in Netflix “L'Accademia degli ombrelli”
      “A tutte le persone trans che si occupano di molestie, disprezzo di sé, abuso e il filo della violenza ogni giorno: ti vedo, Ti amo e farò tutto il possibile per cambiare questo mondo in meglio,” Pagina conclusa.

      I commenti sono chiusi.