I federali accusano l'uomo che ha affermato di essersi vestito come Antifa e picchiato, ha rubato l'attrezzatura dalla polizia durante la rivolta del Campidoglio

Il sud carolino William Robert Norwood III deve affrontare le accuse federali dopo presumibilmente dicendo a un membro della famiglia ha aggredito e rubato attrezzi da agenti di polizia durante la rivolta del Campidoglio.

“Mi vesto tutto di nero,” Norwood ha scritto sotto il nome “Robbie” a gennaio 5, il giorno prima della rivolta e dell'insurrezione, secondo i messaggi di testo citati in un una dichiarazione giurata dell'FBI. “Assomiglierò proprio ad ANTIFA. Farò franca con qualsiasi cosa.”
Dopo la rivolta di gennaio 6, ulteriori messaggi di testo ottenuti dall'FBI mostrano che Norwood ha affermato di aver testato la sua teoria.
“Sono riuscita a farla franca con cose per cui altri sono stati uccisi o arrestati,” Norwood ha scritto, secondo l'affidavit.
    Norwood ha ripetutamente affermato nei messaggi di testo che l'unica ragione per cui la polizia gli ha permesso di aggredirlo era perché era vestito come Antifa.
    “ho combattuto 4 poliziotti, non hanno fatto niente,” Norwood ha continuato a dire, secondo l'affidavit. “Quando mi sono messo il cappello rosso, mi hanno riempito di pepe.”
    Ha anche affermato di aver visto sparare ad Ashli ​​Babbitt, dicendo che l'ufficiale di polizia, “ha permesso ai sostenitori di Trump di ANTIFA’ per aggredirlo.”
    Norwood ha continuato a sostenere che lo era “uno di loro” che ha aggredito l'ufficiale.
    Norwood è stato accusato di furto di proprietà del governo, ostruzione del Congresso, comportamento disordinato sul terreno del Campidoglio e entrare consapevolmente in un edificio limitato.
    Un avvocato per Norwood non era elencato nei documenti del tribunale.
    La dichiarazione giurata descriveva un testo che secondo gli investigatori Norwood affermava di aver disarmato un agente di polizia e, “ha un bel casco e un giubbotto antiproiettile.” Una foto selfie ottenuta dall'FBI raffigura ciò che gli investigatori dicono sia Norwood, “indossa quello che sembra essere un giubbotto tattico della polizia del Campidoglio degli Stati Uniti sotto una giacca mimetica con zip.”
    Anche se aveva appena affermato di aver aggredito quattro agenti di polizia, nello stesso thread di testo ottenuto dall'FBI, Norwood ha anche affermato che lui “ha salvato diversi poliziotti dall'essere uccisi da Antifa.”
    “Li ho difesi dopo che mi hanno aggredito,” Egli ha detto, secondo l'affidavit.
    Durante il corso della conversazione di testo, un membro della famiglia ha affrontato Norwood sulle sue affermazioni, e ipocrisia.
    “Robbie si vantava letteralmente di fingere di essere questo misterioso Antifa, andate avanti e indietro, e poi dici di no, nessuna vera antifa ha fatto questo,” un membro della famiglia risponde, secondo l'affidavit dell'FBI. “Hai ammesso di essere qualcosa che stai accusando di essere altre persone. E poi si è arrabbiato e ha incolpato gli altri per la stessa cosa che hai fatto tu. Qual è l'attuale f–k è sbagliato con te?”
    Norwood ha risposto dicendo in parte che, “l'unico poliziotto che se lo meritava, fatto.”
    “Sono anti s–tty poliziotto,” Lui ha spiegato, secondo l'affidavit. “I poliziotti che hanno agito–tty, ottenuto esattamente quello che si meritavano. Quelli che erano fantastici hanno ricevuto aiuto.”
    Tranne che quando Norwood è stato intervistato dall'FBI a gennaio 22, l'affidavit indica che la sua storia sembrava cambiare drasticamente.
    Alla domanda sulle sue affermazioni di aggressione agli agenti di polizia, Gli investigatori dell'FBI scrivono nella dichiarazione giurata che Norwood, “negato di aver aggredito le forze dell'ordine, e ha affermato che tutte le dichiarazioni che ha fatto nei messaggi di testo avevano lo scopo di far sembrare NORWOOD duro.”
      Ha ripetuto le sue affermazioni di aver contribuito a proteggere gli agenti di polizia dalle aggressioni, secondo l'affidavit. Gli investigatori dell'FBI hanno anche detto che Norwood ha ammesso di aver preso un casco e un giubbotto della polizia, “da un mucchio di attrezzatura.” Norwood ha detto agli investigatori di aver lasciato l'attrezzatura nella camera d'albergo di una coppia dell'Ohio che hanno incontrato fuori dal Campidoglio.
      Gli investigatori dell'FBI dicono che ha ammesso di essere entrato nel Campidoglio dopo che c'erano due agenti di polizia del Campidoglio degli Stati Uniti, “salutando le persone all'interno” e che voleva andarsene, ma è stato impedito a causa della folla.

      I commenti sono chiusi.