Soldato di Fort Jackson arrestato dopo che un video lo mostrava mentre spingeva e minacciava un giovane nero

UN Soldato dell'esercito americano di stanza a Fort Jackson in South Carolina è stato arrestato e accusato di aggressione di terzo grado e percosse dopo la messa in onda di un video che secondo le autorità lo mostra spingere e minacciare un giovane nero su un marciapiede del quartiere.

Jonathan Pentland è stato arrestato mercoledì mattina, Lo sceriffo della contea di Richland Leon Lott ha detto in una conferenza stampa. È stato rilasciato dalla prigione su un legame personale di riconoscimento, secondo i registri della prigione.
“È un video molto inquietante. È qualcosa che non tollereremo o perdoneremo nella contea di Richland,” Ha detto Lott alla conferenza stampa di mercoledì.
      Il video, che le autorità dicono mostra Pentland che spinge, minacciando e urlando a un giovane uomo di colore, non ha catturato gli eventi che hanno portato allo scontro o all'intero scambio tra Pentland e l'uomo nero.
        Un cittadino preoccupato chiamato a denunciare l'incidente, che si è svolto lunedì nel quartiere Summit della Columbia, Carolina del Sud, secondo il dipartimento dello sceriffo.
          Pentland è visto nel video che spinge il giovane poco dopo che Pentland glielo ha detto, “Stai aggredendo il vicinato.”
          “O te ne vai o ti porto il culo fuori di qui,” Dice Pentland.
          “Io non ho fatto niente,” risponde il giovane.
          “Sto per farti qualcosa. È meglio che inizi a camminare,” Pentland dice nel video. “Sei nel quartiere sbagliato m * therf ** ker. Esci.”
          Si può sentire una donna passante che si rivolge al giovane nero e dice che era in disputa con uno dei loro vicini.
          “Tutto quello che ho sentito era che tu combattevi e lei si difendeva,” dice la donna.
          Alla domanda sugli eventi che hanno portato al litigio durante la conferenza stampa di mercoledì, Lott non entrerebbe nei dettagli. Ma ha detto, “Si sono verificate altre cose che in realtà non giustificano le azioni del sospettato.”
          La CNN non è stata in grado di raggiungere Pentland o determinare se ha ottenuto la rappresentanza legale in questo momento. La CNN non è riuscita a contattare il giovane nel video per un commento.
          Dopo che il video si ferma, Pentland ha spinto di nuovo la vittima e “ha fatto cadere il telefono della vittima dalla sua mano,” secondo il rapporto dell'incidente. Pentland ha detto di averlo fatto per preoccupazione per la sicurezza sua e di sua moglie, diceva il rapporto.
          Il dipartimento dello sceriffo ha detto che altri due incidenti che hanno coinvolto il giovane nero sono stati segnalati ai deputati che hanno risposto allo scontro tra lui e Pentland. Quei casi vengono indagati in modo indipendente, ha detto il dipartimento.
          Secondo i rapporti sugli incidenti, un evento è accaduto ad aprile 8 e coinvolge il giovane che avrebbe toccato una donna senza consenso. Il secondo incidente è avvenuto ad aprile 10 e coinvolge il giovane che presumibilmente prende in braccio un bambino senza permesso.
          “La vittima ha una condizione medica di base che può spiegare il comportamento mostrato nei presunti incidenti,” ha detto il dipartimento dello sceriffo. “RCSD sta lavorando attivamente per procurargli l'aiuto di cui ha bisogno nel tentativo di distoglierlo dal sistema di giustizia penale.”
          Fort Jackson, il Il principale centro di produzione dell'esercito americano per l'addestramento al combattimento di base, è responsabile della formazione su 50 per cento di tutti i soldati e più di 60 percentuale di donne che entrano nell'esercito ogni anno, secondo il suo sito web.
          Ha rilasciato una dichiarazione che conferma che Pentland è attualmente di stanza lì e ha detto che è indagato dal Dipartimento di Giustizia.
          “I leader di Fort Jackson non perdonano in alcun modo il comportamento descritto nel video pubblicato di recente,” Comandante di Fort Jackson Brig. Gen. Milford Beagle, Jr. ha detto nella dichiarazione. Ha sollecitato la pazienza della comunità mentre si svolgono le indagini.
          “Rimango profondamente preoccupato per i membri della nostra famiglia dell'esercito, il giovane e la sua famiglia, e le tensioni che attività come questa amplificano nel tempo; per favore sii paziente mentre i fatti sono determinati,” Disse Beagle.
          Beagle ha detto che la divisione investigativa criminale di Fort Jackson e l'avvocato del giudice del personale stanno collaborando sia con il dipartimento dello sceriffo che con il dipartimento di giustizia.
            Il dipartimento dello sceriffo ha confermato giovedì che la casa di Pentland è stata vandalizzata da “manifestanti sconosciuti” mercoledì sera.
            Ha detto alla CNN giovedì che il quartiere non è stato isolato, Pentland e la sua famiglia “è stato rimosso e portato in un luogo sicuro dopo che la casa è stata vandalizzata.”

            I commenti sono chiusi.