James Naismith: L'inventore del basket viene celebrato con Google Doodle

James Naismith, il canadese-americano che ha inventato il gioco di pallacanestro, è stato celebrato con a Google Doodle di venerdì.

Naismith, chi ha inventato lo sport in 1891, sono nato 30 anni prima, vicino alla città di Almonte in Ontario, Canada.
Non ha inventato il gioco in Ontario, che sarebbe successo quando era un insegnante di educazione fisica in quello che ora è lo Springfield College nel Massachusetts.
Si crede che sia l'unico registrazione audio di Naismith, che è stato scoperto da Professore dell'Università del Kansas.
L'intervista si è svolta a New York a gennaio 31, 1939, pochi mesi prima che Naismith morisse quel novembre, invecchiato 78.
Naismith era a New York per partecipare a un doubleheader di basket al Madison Square Garden, 48 anni dopo aver creato il gioco che stava guardando.
Naismith ha detto che tutto è iniziato nell'inverno del 1891, quando era un insegnante di educazione fisica.
“Abbiamo avuto una vera bufera di neve nel New England,” Ha detto Naismith. “Per giorni, gli studenti non potevano uscire all'aperto, così hanno iniziato a fare il roughhousing nei corridoi. Abbiamo provato di tutto per tenerli tranquilli. Abbiamo provato a giocare una forma modificata di calcio in palestra, ma si sono stufati di questo. Qualcosa doveva essere fatto.”
Poi un giorno, Naismith ha avuto un'idea. Ad ogni estremità della palestra, Naismith inchiodò due cestini di pesche. Ha chiamato gli studenti in palestra e li ha divisi in squadre di nove e ha dato loro un vecchio pallone da calcio e ha detto loro che l'idea era di lanciare la palla nel canestro della pesca della squadra avversaria.
“Ho suonato un fischio, e iniziò la prima partita di basket,” Ha detto Naismith.
tuttavia, c'era un grosso problema. Naismith non aveva abbastanza regole per il suo nuovo gioco, e ha detto che è lì che ha commesso il suo grosso errore.
“I ragazzi hanno iniziato ad affrontare, calci e pugni nelle clinches,” Ha detto Naismith. “Sono finiti in un free-for-all nel mezzo del pavimento della palestra. Prima che potessi separarli, un ragazzo è stato messo KO, molti di loro avevano gli occhi neri, e uno aveva una spalla lussata. Certamente è stato un omicidio.”
Ma gli studenti hanno tormentato Naismith per farli giocare di nuovo. Così ha inventato altre regole, che includeva uno che considerava il più importante: non correre con la palla.
“Questo ha smesso di placcare e colpire,” Ha detto Naismith. “Abbiamo provato il gioco con quelle regole, e non abbiamo avuto una vittima. Abbiamo avuto una multa, sport pulito.”
I Lakers hanno nascosto i tributi a Kobe nel loro ring del campionato

    APPENA GUARDATO

    I Lakers hanno nascosto i tributi a Kobe nel loro ring del campionato

DEVE GUARDARE

I Lakers hanno nascosto i tributi a Kobe nel loro ring del campionato 01:37

Dieci anni dopo, Ha detto Naismith, basketball was being played all over the country. The sport had its Summer Olympics debut in the 1936 Games in Berlin.
The radio interview was aired on a program namedWe the People,” hosted by Gabriel Heatter, on WOR-AM.
The audio was discovered by Michael Zogry, who is an associate professor in the Department of Religious Studies at the University of Kansas, while researching his book in progress calledReligion and Basketball: Naismith’s Game.
Naismith went on to earn his medical degree and was hired by Kansas in 1898. He was KU’s first athletic director and was the school’s first basketball coach (1899-1907).
Naismith died in his Lawrence, Kansas home nine days after suffering a severe brain hemorrhage, secondo biography.com.

I commenti sono chiusi.