Kevin Greene, Leggenda del sacco della NFL e Hall of Famer, è morto all'età 58

Kevin Greene, che ha avuto il terzo maggior numero di licenziamenti nella storia della NFL, è morto lunedì, secondo le dichiarazioni della Pro Football Hall of Fame e dei Pittsburgh Steelers.

Greene lo era 58. Non è stata fornita alcuna causa di morte.
La Pro Football Hall of Fame ha detto Greene, una stella al linebacker e alla difesa difensiva durante una carriera di 15 anni, è morto nella sua casa in Florida.
“Abbiamo perso un giocatore e una persona fantastici questa mattina con la morte di Kevin Greene,” Il presidente degli Steelers Art Rooney II ha detto in una dichiarazione. “La sua morte improvvisa è uno shock per tutti noi perché era un caro amico e compagno di squadra di così tante persone nella famiglia Steelers.
    “Quando Kevin è arrivato agli Steelers in 1993 (dopo otto stagioni con i Rams) ha avuto un impatto immediato. In coppia con Greg Lloyd, Kevin e Greg guidarono una difesa che divenne nota come Blitzburgh e continuò a giocare nel Super Bowl XXX,” Ha detto Rooney. “L'energia e l'entusiasmo di Kevin sono stati fonte di ispirazione per la nostra squadra e per i nostri fan.”
    Una comparsa alla Auburn University, Greene è stata una scelta al quinto round dei Los Angeles Rams nel 1985 Draft NFL e ha continuato a giocare per i Rams, Steelers, Carolina Panthers e San Francisco 49ers. Ha giocato 228 Giochi, è stato nominato per il Pro Bowl cinque volte e fa parte della squadra All-Decade della NFL degli anni '90. Ha guidato il campionato due volte a sacchi, nel 1994 e 1996 quando ogni volta era un All-Pro.
    Il suo 160 i sacchi sono terzi da quando la NFL ha iniziato a compilare la statistica in 1982.
    “Mi è piaciuto molto prendere un sacco,” Greene ha detto, secondo il sito web di Pro Football Hall of Fame. “I miei compagni di squadra dipendevano da me per farlo. Ho contribuito. Non volevo deludere i miei compagni di squadra … (It) ero solo io a dare un contributo e non deludere i miei fratelli.”
    Mentre con gli Steelers, Greene ha giocato in sei partite di campionato di conferenza e un Super Bowl.
    “Credevo in cuor mio di non essere bloccabile, ed è stata un'esperienza fenomenale,” Greene ha detto del suo tempo con Pittsburgh, secondo il sito web di Pro Football Hall of Fame.
    Greene ha aiutato i Panthers a raggiungere il titolo NFC in 1996. Si è ritirato dopo il 1999 stagione ed è stato eletto alla Pro Football Hall of Fame nel 2016.
      “L'intera famiglia della Pro Football Hall of Fame piange la scomparsa di Kevin Greene,” Presidente e CEO della Hall of Fame David Baker ha detto in una dichiarazione. “Lo consideravo un amico personale e un vero Hall of Famer in tutti i sensi. Possedeva l'atteggiamento più incredibile di chiunque abbia mai incontrato. Era un grande giocatore, ma più di questo, era un grande uomo.
      “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la moglie di Kevin, Tara, e tutta la loro famiglia. Manterremo per sempre viva la sua eredità per servire da ispirazione per le generazioni future. La bandiera della Hall of Fame sarà sventolata a metà bastone in memoria di Kevin.”

      Categoria:

      i898

      Tag:

      , , , , , ,

      I commenti sono chiusi.