I genitori di Los Angeles organizzano "Zoom blackout’ per protestare contro la chiusura delle scuole: 'Quando è troppo è troppo’

Un genitore in Gli angeli, Calif. detto “Volpe & Amici” lunedì che ha contribuito a organizzare un blackout Zoom come parte di una protesta per riaprire le scuole per l'apprendimento di persona perché “c'è davvero una grande urgenza di riportare i nostri figli a scuola.”

Cynthia Rojas ha detto che sta parlando perché sente i genitori nel distretto scolastico unificato di Los Angeles (LAUSD) vengono indotti in errore.

Il blackout di Zoom è iniziato lunedì e continuerà per “tutti i giorni necessari,” secondo un volantino, che ha aggiunto quello “Quando è troppo è troppo” e quei genitori “non posso più restare ad aspettare che l'UTLA abbia altre scuse per tenere chiuse le nostre scuole.”

Rojas ha notato che negli ultimi mesi i genitori lo hanno appreso “ho pochissima voce in tutta questa situazione.”

“Non abbiamo un posto al tavolo quando si tratta delle trattative tra LAUSD e UTLA (United Teachers Los Angeles) e quindi abbiamo provato le chiamate standard e i messaggi vocali, e e-mail, ma non funziona,” Rojas ha continuato. “E quindi faccio parte di un gruppo di soli genitori che sono davvero frustrati.”

Rojas ha sottolineato che pensa che il blackout dello Zoom sia “daremo feedback a LAUSD e UTLA che non stanno fornendo un'istruzione per i nostri bambini.”

“Mi sento come se ogni volta che effettuiamo l'accesso, dà loro l'opportunità di dire, 'Hey, oh stiamo fornendo istruzione, c'è l'apprendimento online, qual è la grande fretta di tornare a scuola,'” lei spiegò.

“E quello che stiamo vedendo è che c'è davvero una grande urgenza di riportare i nostri figli a scuola,” ha continuato, puntando a scienza che mostra che è sicuro tornare all'apprendimento di persona.

L'UNIONE NAZIONALE DEGLI INSEGNANTI A TESTA "DEBUNKS" RUMOR CHE NON VUOLE RIAPERTURA

Alla fine del mese scorso, il Centri per il controllo delle malattie and Prevention ha pubblicato uno studio che mostra che l'apprendimento di persona è generalmente sicuro se le scuole adottano adeguate precauzioni di sicurezza.

Rojas ha detto che i genitori lo sono “esigente” che dovrebbero avere la scelta se rimandare i loro figli a scuola.

Alla domanda su cosa gli mancava di più dell'andare a scuola, Rosso 'sono Nicholas Jardim detto, “Quello che mi manca davvero di più sono i miei amici e come giocavo con loro durante la ricreazione.”

Ha aggiunto di essere triste per la situazione attuale coronavirus ha creato una pandemia.

In una dichiarazione, Il presidente dell'UTLA Cecily Myart-Cruz ha detto, “I funzionari locali e statali non hanno contribuito a creare le giuste condizioni per riaprire le scuole per l'istruzione di persona e gli educatori sono stati presi di mira per cercare di proteggere i nostri studenti e la nostra comunità.”

Un portavoce di LAUSD non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Fox News.

Rojas ha notato che la scorsa settimana i funzionari sanitari hanno annunciato che le scuole elementari possono aprire tutte.

“Ero così eccitato, Quella notte non riuscivo nemmeno a dormire,” lei disse. “Sono come, 'OK, questo è,' ma allora, no, giorno dopo, no, le scuole non si aprono.”

“E quello che stiamo realizzando è che non sono nemmeno vicini all'apertura,” Rojas ha continuato a dire. “intendo, non c'è nemmeno un piano tra LAUSD e UTLA per aprire le scuole. È stato 11 mesi. Non abbiamo nemmeno un piano e continuano a legare i genitori.”

Ha aggiunto che l'ultimo aggiornamento ricevuto dai genitori è stato che una volta che tutti gli insegnanti saranno vaccinati, le scuole riapriranno.

L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

I commenti sono chiusi.