Maher esorta gli elettori di Trump, liberali per fare la pace dopo le elezioni: 'Saltiamo la guerra civile’

Maher esorta gli elettori di Trump, liberali per fare la pace dopo le elezioni: 'Saltiamo la guerra civile'

“Tempo reale” ospite Bill Maher ha chiuso lo spettacolo di venerdì sera con un messaggio sia ai sostenitori di Trump che ai liberali in vista delle elezioni presidenziali della prossima settimana.

“Non importa quale squadra vince martedì, saltiamo la guerra civile e andiamo subito alla riconciliazione,” Maher iniziò. “Il 34% degli elettori crede che ci sarà un'altra guerra civile entro i prossimi cinque anni e vorrei ricordare loro una cosa: L'America è una famiglia e la definizione di famiglia sono persone che si odiano senza ricorrere alla violenza.

“Dobbiamo vederci non come nemici mortali ma semplicemente come coinquilini dell'inferno,” Lui continuò. “Se vogliamo semplicemente esistere, dovremo trovare un modo per lavorare insieme. … Quindi non facciamo una guerra civile con i Trumper. Non siamo bravi in ​​guerra e loro non sono bravi a essere civili.”

MICHAEL MOORE NON CREDE AI SONDAGGI CHE MOSTRANO OFFERTE PRIMA DI TRUMP

Maher lo ha sottolineato “nessuno dei due lati” stava andando ovunque, beffardo “celebrità ricche” che minacciano sempre di lasciare il paese ma “non farlo mai” e dicendo a coloro che vogliono dividere gli Stati Uniti. negli stati rosso e blu a “chiudere il f— su.”

“Prendilo da qualcuno che ha viaggiato in questo paese per tutta la mia vita: Non ci sono stati rossi o stati blu. Sono tutte come le mani di Mitch McConnell — qualche sfumatura di viola,” Scherzò Maher. “Non possiamo avere una seconda guerra civile perché le due parti non sono più separate nettamente! La linea Mason-Dixon avrebbe tagliato gli stati, città, strade, anche camere da letto.”

Ha rapidamente mostrato un'immagine dell'ex consigliera della Casa Bianca Kellyanne Conway e di suo marito, schietto avvocato anti-Trump George Conway.

BILL MAHER RIDUCE GLI OSPITI’ FIDUCIA IN OFFERTA: 'VOI RAGAZZI STATE FISCHIANDO OLTRE IL CIMITERO

“Adesso siamo tra di noi, tutto turbinava insieme e si marmorizzava,” Maher ha detto al suo pubblico. “Ci sono 3.8 milioni di elettori di Hillary in Texas e 4.5 milioni di elettori Trump in California. Non possiamo andare in guerra. La mia lavanderia è dietro le linee nemiche! Non voglio combattere la battaglia di Trader Joe's! Dobbiamo trovare modi per ricominciare a lavorare insieme e il modo in cui l'abbiamo sempre fatto in passato è con un grande affare.”

Maher ha poi detto al presidente Trump, “Ecco un grande affare che può funzionare per tutti. Se i liberali perdono, non saccheggeremo Foot Locker. E se perdi, non saccheggi il tesoro.”

La star della HBO lo ha ammesso “la nostra parte ultimamente ha avuto qualche problema a dire "il saccheggio è un male,'” bussando a un rapporto di Axios per “allegramente” promuovere il “effetti positivi” di saccheggi così come il libro “In difesa del saccheggio.”

“Abbiamo perso la testa?!? Rubare? CATTIVO!” Gridò Maher. “Niente saccheggi al centro commerciale e nemmeno saccheggiatori repubblicani fregati da Gucci che saccheggiano il nostro governo perché so cosa stai pensando, don. Perdi le elezioni e 'Tutto deve andare! Abbiamo perso il contratto di locazione, fallire!’ Oh si, venderai indulgenze su Craig's List. Jared trasformerà lo Smithsonian in condomini. Proverai a spogliare questo governo come se fosse una Range Rover abbandonata in un brutto quartiere.”

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Maher sbatté il “saccheggi su scala molto più vasta,” citando il $ 765 milioni di prestiti concessi dal governo a Kodak per sviluppare trattamenti farmacologici contro il coronavirus, che ha causato un aumento delle azioni della società.

“Kodak non produce droghe. Fanno macchine fotografiche nel 1985,” Scherzò Maher. “Kodak? Chi è il secondo miglior offerente per questo? Il divario?”

Lui continuò, “Smettila di rubare! È davvero una cosa così difficile su cui essere d'accordo?!? Possiamo essere d'accordo su qualcosa?!? Nulla! Perché sta diventando un po 'vivace là fuori. Quindi per favore, qualunque cosa accada martedì, troviamo un modo per vivere insieme. Dobbiamo — perché nessun altro paese ci porterà.”

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*