Si ritiene che un massiccio accumulo di posta in Florida includa le schede elettorali

Si ritiene che un massiccio accumulo di posta in Florida includa le schede elettorali

Un ufficio postale in Florida la contea più grande è inondata da un arretrato di posta, che potrebbe contenere schede elettorali.

Il leader della minoranza della Camera dei rappresentanti della Florida, Kionne Mcghee, venerdì ha pubblicato sul suo account Twitter filmati non datati che presumibilmente mostravano i funzionari del servizio di ispezione USPS che arrivavano in un ufficio postale della Florida in Contea di Miami-Dade per esaminare un enorme accumulo di posta, che si dice includa le schede per corrispondenza.

Un residente locale ha detto a McGhee che non riceveva posta da cinque giorni, mentre una fonte ha detto a McGhee che lo smistamento sarebbe dovuto andare martedì scorso.

rappresentante. Debbie Mucarsel-Powell, D-Fla., chi rappresenta l'area ha detto in una dichiarazione venerdì ha detto di aver contattato le autorità competenti.

“Sono a conoscenza della situazione relativa alla posta di backup, compresa la posta elettorale, presso l'ufficio postale di Princeton,"Mucarsel-Powell ha detto. "Oggi prima, Ho ispezionato questa struttura e ho preso provvedimenti immediati per contattare il servizio postale degli Stati Uniti e l'ufficio dell'ispettore generale USPS. Ho richiesto un briefing immediato al direttore delle poste. Sto lavorando per garantire che i ritardi nella posta non influiscano sulla partecipazione a queste elezioni.”

Lo ha detto anche un portavoce dei Dipartimenti elettorali della contea di Miami-Dade Affiliato Fox L'USPS lo ha assicurato “tutte le schede saranno consegnate tempestivamente.”

Il Miami Herald ha riferito che il problema è stato esaminato, insieme a potenziali rimedi per garantire che l'ufficio venga raggiunto alla consegna prima del giorno delle elezioni.

A MIAMI I DEMOCRATICI SI SVILUPPANO A TASSI PIÙ BASSI RISPETTO AI REPUBBLICANI

Secondo le informazioni dello Stato, l'ultimo giorno per un supervisore delle elezioni è quello di poter spedire una scheda elettorale è 8 giorni prima delle elezioni.

La votazione deve essere restituita entro 7 p.m. ET il nov. 3 per essere contati.

Un elettore che ha richiesto una votazione può cambiare idea e votare di persona.

Il presidente Trump ha sconfitto la sfidante democratica Hillary Clinton con un margine di 1.2% nel 2016 elezione, anche se si ipotizza che la gara di quest'anno potrebbe essere più serrata.

Le prime indicazioni mostrano che i Democratici si stanno rivelando a tassi più bassi del previsto a Miami-Dade, la più grande contea dello stato.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*