I piani di Masters per un numero limitato di spettatori ad aprile

I piani di Masters per un numero limitato di spettatori ad aprile

Qualche volume sta tornando ai Maestri, solo forse non i ruggiti che fanno girare la testa.

Il presidente dell'Augusta National, Fred Ridley, ha dichiarato martedì che il club intende consentire a un numero limitato di spettatori per il Masters di aprile 8-11, a condizione che possa essere fatto in sicurezza durante la pandemia COVID-19.

In altre aree, il Master di aprile sarà molto simile all'ultimo di novembre. Ridley ha detto che sarà condotto con standard di salute e sicurezza simili. Tali standard includevano test obbligatori per il coronavirus e maschere indossate per prevenirne la diffusione.

CLICCA QUI PER MAGGIORE COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Ridley ha detto che tenere il Masters con solo personale essenziale ha reso il club fiducioso nella sua capacità di organizzare un campionato importante con un numero limitato di fan.

“Niente è, o lo sarà, più importante del benessere di tutti i soggetti coinvolti,” Ha detto Ridley. “Anche se siamo delusi dal fatto che quest'anno non saremo in grado di accogliere una serie completa di clienti, continueremo i nostri sforzi per garantire che tutti coloro che hanno acquistato i biglietti da Augusta National abbiano accesso a 2022, purché le condizioni migliorino.”

The Masters è stato giocato il nov. 12-15 - la prima volta in autunno da quando è iniziato 1934 - a causa della pandemia che ha costretto il golf a riconfigurare la sua grande stagione di campionato e ha portato alla cancellazione del British Open.

Ridley non ha indicato quanti spettatori saranno ammessi. The Masters non pubblica quanti biglietti vende o quante persone si trovano in genere sul terreno. È stato stimato a circa 40,000, anche se è molto più facile giudicare la presenza in decibel di volume.

I ruggiti sono una parte importante di ciò che rende i Maestri, e mancavano a novembre quando Dustin Johnson stabilì il record di punteggio a 20 sotto 268 vincere per cinque colpi per la sua prima giacca verde.

“Dal suonarlo a novembre senza fan - non che non lo sapessi - ma non ho dato abbastanza credito a quanto i fan e l'intera atmosfera costruiscono e rendono i Masters,” Disse Charles Howell III, nativo di Augusta. “Detto questo, ogni fan che otteniamo ci riporta più vicini ai Masters. E quindi ero davvero entusiasta di sentirlo.”

Il club è così fiducioso che Ridley ha detto anche l'Augusta National Women’s Amateur, che è stato cancellato l'anno scorso dopo il suo debutto in 2019, e l'unità, Finali nazionali di chip e putt, si terrà con un numero ridotto di spettatori.

Il golf non ha avuto il tutto esaurito dai tempi dell'Arnold Palmer Invitational di Orlando, Florida, a marzo. Il campionato dei giocatori la settimana successiva ha interrotto le presenze entro mezzogiorno del round di apertura, e poi il PGA Tour si chiuse per i successivi tre mesi e tornò senza fan.

Venduto lo Houston Open 2,000 biglietti al giorno a novembre. Il Sentry Tournament of Champions aveva circa 200 persone in una zona vicino al 18 ° green.

Ma nessun torneo è più definito dal rumore dei Masters. Tifosi e giocatori allo stesso modo hanno detto che possono capire cosa sta succedendo dalla natura del tifo, principalmente perché tutti conoscono il corso così bene.

Cameron Smith è stato runner-up di Johnson e ha giocato nel gruppo davanti a lui nel round finale.

“Mi sento come se l'atmosfera intorno a lì fosse ovviamente diminuita quest'anno,” ha detto Smith, che ha giocato quattro volte il Masters. “È un posto così unico in quanto puoi ascoltare tutto ciò che accade durante l'intero corso. Penso che se ne mettiamo qualcuno là fuori, farà sicuramente la differenza.”

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Il Master prevede anche una presenza limitata dei media per consentire un adeguato distanziamento. I membri del club potevano partecipare con i loro coniugi, sebbene non fossero tenuti a indossare le loro giacche verdi a meno che non facessero parte di un comitato.

Per l'Augusta National Women's Amateur and the Drive, Finali di chip e putt, sarebbero consentiti utenti limitati, molto probabilmente i membri della famiglia.

“È un passo nella giusta direzione e penso che sia positivo,” Howell ha detto. “E se i Masters si sentono in grado di ospitare fan, e ospitali in modo sicuro, quindi pensano chiaramente che stiamo facendo progressi su questo.”

I commenti sono chiusi.