Incontra la mamma del Minnesota che combatte le cospirazioni di QAnon una storia su Instagram alla volta

Quando Sharon McMahon ha sfogliato i social media nei mesi precedenti le elezioni presidenziali dello scorso anno, ha detto di trovarsi inorridita dalla quantità di “disinformazione diretta” riempiendo il suo feed.

“Era solo incredibilmente sbagliato,” McMahon, una mamma del Minnesota di quattro figli, ha detto alla CNN. “Come nemmeno un po 'a destra.”
Armato di passione per il diritto costituzionale, insieme a oltre un decennio di esperienza di insegnamento in aula di governo e legge, McMahon ha deciso che voleva combattere le menzogne ​​con l'istruzione.
Ha iniziato a pubblicare video di se stessa su Instagram, dissipando alcuni dei miti che vedeva online e dando lezioni indipendenti sui principi di base del governo, come il modo in cui vengono approvati i progetti di legge al Congresso e come funziona il Collegio elettorale.
    “Volevo solo che Facebook si sedesse e zittisse,” McMahon ha detto con una risata.
    McMahon ha detto che crede che siano le persone “desiderio innato di dare un senso al mondo” che li fa attaccare a qualsiasi cosa, anche se lo è “bugie dritte su Twitter.”
    Anche se ha detto che è facile ridere di alcune delle bugie più assurde che circolano online, il “orribile” gennaio 6 l'insurrezione dimostra come le teorie del complotto possono diventare un “vera minaccia alla sicurezza nazionale.”
    La folla di I sostenitori di Trump che hanno preso d'assalto il Campidoglio degli Stati Uniti quel giorno di gennaio includevano teorici della cospirazione legato a QAnon e ai Proud Boys — due fazioni estremiste di destra che il presidente Donald Trump ha ripetutamente rifiutato di condannare durante la sua campagna elettorale lo scorso anno.
    Sembra semplice di McMahon, semplice “solo i fatti” approccio per combattere tali bugie sta risuonando.
    A gennaio, ha detto di aver sentito 10 persone che hanno rivelato di credere ad alcune delle cospirazioni di QAnon fino a quando non sono arrivate sulla sua pagina.
    “Capisco che non posso raggiungere tutti,” lei disse. “Ma quelli 10 le persone non saranno più là fuori a diffondere disinformazione.”
    E quello, lei disse, è una vittoria.

    Crescere un seguito di "governanti’ come "insegnante del governo americano’

    Quando ha iniziato a pubblicare le sue lezioni quotidiane di governo alla fine di ottobre 2020, era su Instagram da nove anni e aveva accumulato 14,000 seguaci.
    In soli quattro mesi, il suo account è diventato una community di 400,000, che hanno iniziato a chiamarsi “governanti.”
    La McMahon ha detto che il numero di persone che accorrono alla sua pagina le dà speranza.
    “Ci sono persone interessate ai fatti, e che sono interessati alla verità, anche se non è quello che vogliono sentire,” McMahon ha detto.
    Quel tipo di influenza, insieme al caldo di McMahon, umoristico, e personalità autoironica, potrebbe facilmente renderla un'influencer sui social media. Anziché, le piace chiamarsi “Insegnante di governo americano.”
    Il tipo di insegnante di governo che condivide le sue scoperte preferite di maglione Amazon, ti racconta del recente trapianto di rene di suo marito e qualche volta dà lezioni in accappatoio mentre si trucca.
    Incontra la mamma del Minnesota che combatte le cospirazioni una storia su Instagram alla volta.

    Anche parte dell'appello di McMahon è che non rivela mai le sue tendenze politiche, nonostante le persone le chiedessero costantemente. Un seguace le ha persino offerto $ 1,000 per dirgli per chi ha votato. E a differenza dei media tradizionali, non è vincolata alle valutazioni e non sta cercando di fare soldi.
    “Non giuro fedeltà, tranne il fatto, ragione e decenza umana,” lei disse.
    McMahon ci ha dato motivo di crederlo, nonostante quello che potrebbero dire i titoli polarizzanti, la decenza umana abbonda.
    Da quando ha guadagnato così tanti seguaci, ha galvanizzato il “governanti” in sforzi filantropici che includevano una campagna di scrittura di lettere di ringraziamento per l'equipaggio di pulizia del Campidoglio, il cui compito era ripulire il caos lasciato dietro di sé a gennaio 6 sommossa.
    Incontra la mamma del Minnesota che combatte le cospirazioni una storia su Instagram alla volta.

    La comunità ha anche raccolto più di $ 700,000 negli ultimi cinque mesi — più di $ 560,000 di cui è stato raccolto solo la scorsa settimana e andrà a ripagare più di $ 56 milioni di debiti medici inadempienti tramite RIPMedicalDebt.com.
    Ha detto la generosità di lei “governanti” è la prova che gli americani sono allineati su ciò che conta.
    “Vogliamo tutti cose molto simili di pace, prosperità e libertà,” McMahon ha detto. “Vogliamo aiutare gli altri e abbiamo solo differenze su come vogliamo arrivarci.”
    Recentemente, A McMahon è stato chiesto se poteva invitare qualcuno a cena chi sarebbe stato. Nel suo tipico stile bipartisan, ha detto il defunto giudici Ruth Bader Ginsberg e Antonin Scalia, così come l'ex presidente George W.. Bush e l'ex first lady Michelle Obama.
      Ha detto che queste due serie di duetti mostrano esattamente ciò che spera che le sue lezioni possano insegnare: che è possibile non essere d'accordo e trovare ancora affinità l'uno per l'altro.
      “Questo è ciò che manca in questo momento.”

      I commenti sono chiusi.