Incontra il cantante che prende d'assalto TikTok infastidendo la sua ragazza nel modo più accattivante

Vuoi più ispirazione, notizie positive? Iscriversi per La roba buona, una newsletter per il bene della vita. Illuminerà la tua casella di posta ogni sabato mattina.

Un cantante che è diventato virale su TikTok per aver fatto video di se stesso che infastidisce la sua ragazza con le sue canzoni sta anche toccando il cuore delle persone con la sua musica.

È iniziato a settembre quando Yuni, chi va da YX come artista, fatto un Tic toc mostrandolo cantare una canzone divertente mentre la sua ragazza era malata in bagno.
“Il piano non era quello di essere su TikTok ma la mia ragazza ne ha mangiato davvero, torta di mele davvero cattiva e l'ha colpita così, bene, Ne ho cantato,” giugno, 28, ha detto alla CNN. “Quando il video è diventato virale, le persone hanno iniziato a gravitare verso le canzoni divertenti ma anche la mia musica seria, per cui la maggior parte delle persone mi ha contattato,” Egli ha detto.
Yuni ha iniziato a usare il suo ukulele per serenare la sua ragazza nei momenti più inopportuni e condividere la sua reazione con i suoi follower di TikTok. Ha detto Yuni “da 2020 è stata dura,” voleva cambiare la narrazione con la sua musica.
    Uno dei suoi video più popolari è di lui che sveglia la sua ragazza dopo aver dormito troppo collegando un microfono, fare musica, e cantando. Mentre si svegliava seccata, non poteva rimanere arrabbiata a lungo perché le sue canzoni spensierate spesso attingono anche al suo lato più dolce.
    In seguito ha realizzato un video che mostra le sue impressionanti capacità vocali in una dolce canzone di scuse per la sua ragazza.
    Una persona ha commentato il Instagram video, “io spero [il tuo] la bella signora non pensa più che sia imbarazzante perché per noi non solo ci ha fatto ridere…ci ha dato SPERANZA…Quel momento molto reale è stato un sollievo.”

    Cantando delle sue lotte

    L'artista, che ha iniziato a cantare quando era lui 12 Anni, dice che ora usa la sua musica per rilasciare emozioni represse e come a “meccanismo di coping” per la sua ansia e PTSD.
    “L'ho sentito come qualcuno con PTSD che lo teneva nascosto, mi ha fatto provare ancora più ansia, mi ha fatto sentire molto più solo,” Ha detto Yuni. “Il disturbo da stress post-traumatico è qualcosa di cui non molte persone parlano perché hanno paura di essere considerati pazzi, e voglio che le persone come me sappiano che va bene.”
    Il cantante dice di aver imparato da solo a suonare sette strumenti e ha imparato a registrare e produrre musica da solo quattro anni fa. Ha scritto canzoni per altri artisti prima di decidere di intraprendere progetti per conto suo, Egli ha detto.
     giugno, il cui nome dell'artista è YX.

    Yuni ha detto che l'esperienza di svegliarsi una notte urlando da un attacco di panico estremo lo ha ispirato a cantare del suo disturbo da stress post-traumatico, “solo per descrivere i sentimenti.”
    Da quando ha condiviso la sua esperienza, ha detto di aver sentito molte persone, compresi i veterani di guerra e un bambino di 8 anni, che gli inviano messaggi sulle proprie lotte con PTSD.
    “Non ero sicuro di come avrebbe reagito il mondo,” Ha detto Yuni. “Ma le reazioni delle persone mi hanno fatto sentire come se potessimo guarire tutti insieme e non dobbiamo aver paura di affrontarlo da soli. E 2020 fa schifo, quindi il fatto che sto facendo ridere le persone mentre aiuto le persone a far fronte mi fa sentire fantastico.”
    Sta per pubblicare il suo primo singolo, intitolato “P.T.S.D: Pregare finché qualcosa non è diverso,” una canzone sulla convivenza con PTSD, che le persone possono scaricare mandandogli un messaggio a 781-995-4791.
      Yuni ha detto che la funzione di messaggistica consente alle persone che guardano i suoi TikToks e ascoltano la sua musica di contattarlo direttamente per costruire relazioni.
      “La maggior parte degli artisti dimentica da dove vengono e volevo essere accessibile sin dal primo giorno,” Ha detto Yuni. “Voglio che crescano con me e diventino parte di tutto. È difficile rispondere a tutti, ma devo farlo.”

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *