I legislatori del Michigan si incontrano con Trump, dicono di non essere a conoscenza di informazioni che potrebbero cambiare i risultati delle elezioni

I legislatori del Michigan si incontrano con Trump, dicono di non essere a conoscenza di informazioni che potrebbero cambiare i risultati delle elezioni

I due principali leader legislativi del Michigan si sono incontrati venerdì pomeriggio alla Casa Bianca con Presidente Trump e il suo team legale per discutere la controversia legale del presidente per il conteggio dei voti nel loro stato.

Michigan Il leader della maggioranza al Senato Mike Shirkey e il presidente della Camera Lee Chatfield hanno dichiarato in una dichiarazione a seguito della riunione di non aver visto alcuna prova che "cambierebbe l'esito delle elezioni" in Michigan, ma continuerà una revisione approfondita del processo elettorale.

"I candidati che ottengono il maggior numero di voti vincono le elezioni e i voti elettorali del Michigan," loro hanno detto.

“Non siamo ancora stati messi a conoscenza di alcuna informazione che potrebbe cambiare il risultato delle elezioni in Michigan e, come leader legislativi, seguiremo la legge e seguiremo il normale processo relativo agli elettori del Michigan, proprio come abbiamo detto durante queste elezioni,” i legislatori hanno continuato.

CAMPAGNA TRUMP DROPS MICHIGAN LAWSUIT SFIDA I RISULTATI DELLE VOTAZIONI

"Il processo di certificazione del Michigan dovrebbe essere un processo deliberato, privo di minacce e intimidazioni. Le accuse di comportamento fraudolento dovrebbero essere prese sul serio, indagato a fondo, e perseguito nella misura massima consentita dalla legge. "

Ma, i legislatori hanno prima affermato di aver usato il tempo con il presidente per presentare una causa per un ulteriore sollievo dal coronavirus.

“Ancora una volta ci troviamo di fronte a un momento in cui un supporto aggiuntivo farebbe molto per aiutare quei residenti che hanno bisogno del nostro aiuto,”Hanno scritto Shirley e Chatfield.

"Abbiamo sottolineato il nostro impegno a destinare ulteriori dollari federali ai Michiganders più bisognosi mentre continuiamo a far fronte all'impatto del Covid-19. Abbiamo anche sottolineato il nostro impegno per la responsabilità fiscale nel bilancio dello Stato mentre andiamo avanti,”Hanno scritto in sintesi del loro incontro.

La campagna Trump ha abbandonato la sua causa risultati di votazione impegnativi nel Michigan dopo che il consiglio di amministrazione della contea di Wayne ha certificato all'unanimità i risultati delle sue elezioni, che ha mostrato Biden che batte Trump, ore dopo che due repubblicani hanno bloccato l'approvazione formale dei voti espressi.

GIULIANI STAMPA TRUMP ELEZIONE CHALLENGE CASE IN FIERY NEWS CONFERENZA CON IL TEAM LEGALE

Il due repubblicani, Monica Palmer e William Hartmann, in seguito ha affermato in dichiarazioni giurate firmate di aver votato solo per certificare i risultati dopo “ore di pressione prolungata” e dopo aver ricevuto promesse che le loro preoccupazioni riguardo alle elezioni sarebbero state indagate.

Una persona che ha familiarità con la questione ha detto all'Associated Press che Trump contattò Palmer e Hartmann Martedì sera dopo il voto rivisto per esprimere gratitudine per il loro sostegno.

“Ci meritiamo di meglio, ma soprattutto, il popolo americano merita di meglio - che essere costretto ad accettare un risultato ottenuto attraverso l'intimidazione, inganno, e minacce di violenza,"Hanno detto in una dichiarazione mercoledì sera. “Gli elettori della contea di Wayne devono avere piena fiducia in questo processo.”

Funzionari statali hanno affermato che la certificazione del voto nell'area di Detroit sarà valida.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Trump ha perso il Michigan di circa 155,000 voti, secondo i risultati non ufficiali ancora in fase di certificazione dai consigli di contea dei procacciatori. Non ci sono prove o prove di frodi elettorali diffuse.

Fox News’ Megan Henney ha contribuito a questo rapporto.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*