I millennial non hanno quasi nessuna possibilità di potersi permettere una casa. Questo è ciò che si può fare

Annika Olson è vicedirettore della ricerca politica presso l'Institute for Urban Policy Research and Analysis presso l'Università del Texas ad Austin e Public Voices Fellow di Il progetto OpEd. Le opinioni qui espresse sono le sue. Visualizza più opinione sulla CNN.

Immaginare questo: stai guidando in giro, controllando furiosamente il GPS del telefono attaccato alla presa d'aria e accostando in vari punti per controllare il laptop accanto a te, che è collegato all'hotspot del tuo telefono. Stai controllando le posizioni, indirizzi, prezzi, fluttuazioni del mercato… tutto nella speranza di una cosa.

Atterraggio di una casa.
Questa è stata la mia vita negli ultimi mesi ad Austin, Texas. Prima di lavorare a 7 a.m., Controllo i nuovi elenchi che potrebbero essere arrivati ​​sul mercato. “Controllare il giovedì,” dicono gli agenti immobiliari. “Questo è quando i migliori agenti immobiliari pubblicheranno. La casa sarà pronta per il fine settimana e domenica sera se ne andrà.”
    Annika Olson

    Hanno ragione. Guardo una casa un giorno, e il giorno dopo una piccola icona rossa dice “in attesa di.” Alcuni dicono “contingente,” che ho dovuto a Google. In breve, Sono toast. L'attuale mercato immobiliare è assolutamente folle, ed è ora che il governo federale si muova per aumentare gli alloggi a prezzi accessibili.
      Il mercato di Austin, come molti altri in tutto il paese, è caldo, piace, davvero caldo. Questo è il secondo anno consecutivo che Austin è stato nominato mercato immobiliare più importante della nazione secondo Zillow, con Elon Musk che proclama che Austin sarà il più grande “boomtown” il paese ha visto in mezzo secolo.
        È difficile da sentire per me. Ho risparmiato e risparmiato per anni, lavorando per AmeriCorps per $ 1,000 un mese e facendo tutto il possibile per aumentare il mio punteggio di credito e il mio conto di risparmio in modo da poter comprare una casa. Ma con l'inventario così basso, sembra a malapena possibile.
        La mia ricerca — compreso parlare con persone della mia età — mostra che i millennial, stanno ottenendo chiuso fuori dal mercato immobiliare in generale, città in continua crescita. Quasi 70% dei millennial, secondo a 2019 studio dalla piattaforma di noleggio Apartment List, dicono che non possono permettersi una casa a causa dell'aumento dei prezzi, e a studi recenti dalla Federal Reserve Bank of St. Louis Center for Household Financial Stability ha scoperto che i millennial hanno quasi 35% meno ricchezza di quanto sarebbe stato previsto dall'esperienza delle generazioni precedenti alle stesse età.
          La maggior parte dei millennial sono affittuari, e quasi la metà delle persone 18 per 34 siamo affittato — senso 30% o più del loro reddito va in affitto.
          Un recente rapporto Unison ha dimostrato che a livello nazionale ci vuole quasi 15 anni per risparmiare per un 20% acconto su una casa a prezzo medio se hai un reddito medio. A Los Angeles, qualcuno deve mettere da parte per 43 anni; a New York City e Miami, suo 36 anni; e San Diego, 31.
          Fondamentalmente, a 26 al mio lavoro a reddito medio, Sarò 69 quando avrò abbastanza soldi per un acconto a Los Angeles, o, Potrei andare a San Diego quando lo sarò 57.
          Oddio.
          Non va bene. Noi, come un paese, Bisogna trovare un modo per permettere ai giovani una fetta di torta, un'opportunità per accrescere la propria ricchezza e investire in qualcosa di importante per il proprio futuro. Il pensiero di lasciare che i giovani raggiungano la mezza età senza una partecipazione importante nell'economia fa paura a pensarci.
          Sappiamo che è uno dei metodi migliori per costruire e sostenere la ricchezza, soprattutto ricchezza intergenerazionale, è proprietà della casa. Per persone a basso e medio reddito, quasi 50% del loro patrimonio netto è ottenuto dall'equità nelle loro case.
          Ma, se non riusciamo nemmeno a prendere la casa, non è possibile.
          Ricevi la nostra newsletter settimanale gratuita

          Iscriviti al nuovo parere della CNN newsletter.

          Unisciti a noi Twitter e Facebook

          È passato il tempo che il governo federale — che ha in gran parte evitato questa discussione — intervenire. C'era un piano di alloggi a prezzi accessibili completo all'inizio del 2018 dal Massachusetts Sen. Elizabeth Warren propone la costruzione di tre milioni di nuove unità abitative, un programma di assistenza per l'acconto, e limiti all'acquisto da parte degli investitori di case unifamiliari.
          Questi sono i tipi di politiche di cui abbiamo bisogno. Il punto centrale del piano è il Legge americana sugli alloggi e la mobilità economica, su cui avrei investito $ 500 miliardi al di sopra di 10 anni per costruire e preservare unità per acquirenti a basso reddito. Questo è stato uno dei i piani abitativi più aggressivi che abbiamo visto a livello nazionale, e qualcosa che potrebbe davvero funzionare.
          Il disegno di legge è stato reintrodotto in Senato nel marzo del 2019, leggere due volte, ed è seduto con il Commissione per le finanze. Il disegno di legge dovrebbe essere reintrodotto e trasmesso con altri che lo farebbero aumentare gli alloggi a prezzi accessibili e offrire maggiori opportunità ai potenziali acquirenti di case. La nostra generazione più giovane ha bisogno di alloggi più convenienti.
            La pandemia ha avuto un impatto particolarmente duro sui millennial. Avendo già vissuto la Grande Recessione del 2008 — soffre di alta disoccupazione e alto debito — sono vivendo un secondo disastro economico durante la pandemia di Covid-19.
            Riprendersi da questa insicurezza finanziaria include la possibilità di avere un pezzo del sogno americano — possedere una casa.

            I commenti sono chiusi.