La prima pilota donna araba americana della NASCAR a fare il suo debutto al Daytona International Speedway

Toni Breidinger lo dice quando si è seduta al volante di un go-kart all'età 9, sapeva che sarebbe diventata un pilota di auto da corsa.

Dodici anni dopo, Breidinger è diventata la prima donna pilota araba americana a partecipare a una serie nazionale NASCAR, secondo NASCAR.
Il 21enne si è unito al team automobilistico Young’s Motorsports per gareggiare nel 2021 competizione di stock car ARCA Menards Series e competizione di pick-up della NASCAR, Campeggi World Truck Series, che inizia con il Lucas Oil 200 sabato al Daytona International Speedway in Florida.
“Sono onorato ed entusiasta di essere il primo, ma non voglio essere l'ultimo,” Breidinger, chi è di origine libanese, ha detto alla CNN. “Spero di poter aprire la strada anche alle future autiste arabe.”
    Breidinger è un 19 volte vincitore dell'Auto Club degli Stati Uniti, un record per qualsiasi pilota donna, e ha debuttato nella Top 10 al Madison International speedway di ARCA Menards in 2018.
    Breidinger ha detto di correre sulla superstrada di Daytona “è un sogno che si avvera.”
    “Daytona è sempre stata nella mia lista dei desideri in cui gareggiare. Il sogno di ogni pilota è correre lì un giorno,” lei disse. “È una pista così storica. È un passo nella giusta direzione sperare di correre a Daytona 500 un giorno.”
    Breidinger spera di raggiungere un giorno la NASCAR Cup Series, la migliore serie di corse.
    “Non appena sono salito su un go-kart, Lo sapevo davvero,” Ha detto Breidinger. “Ho sempre avuto così tanta passione per questo. Amo la concorrenza, la scarica di adrenalina. Ne sono dipendente.”
    “Quando si accende il casco e sto correndo, non si tratta più di essere un'autista donna. Sono proprio come chiunque altro cerchi di arrivare al traguardo,” lei disse.
    Giovani sport motoristici' #02 Chevrolet SS che Briedinger guiderà sabato.

    Breidinger guiderà Young Motorsports’ #02 Auto Chevrolet SS per la gara ARCA Menards e loro #82 Chevrolet Silverado per la serie Camping World Truck.
    “Stiamo lavorando diligentemente per rafforzare la diversità in questo sport e la composizione diversificata dei nostri piloti rappresenta una parte importante di questa missione,” Brandon Thompson, Vicepresidente NASCAR per la diversità e l'inclusione, ha detto alla CNN. “Vogliamo che le donne e le persone di colore si vedano rappresentate nei nostri concorrenti perché sono quei punti di connessione che aiuteranno la NASCAR a crescere e diventare più diversificata.”
      Il Lucas Oil 200, un 80 giri, 200-gara di miglia, è il primo di 20 gare sul 2021 Programma della ARCA Menards Series.
      L'apertura della stagione per la 69a stagione ARCA inizia intorno 1:30 p.m. sabato e sarà trasmesso in televisione su FOX Sports 1 e in diretta streaming ARCARacing.com.

      I commenti sono chiusi.