I giocatori della NBA si battono per Biden nello stato chiave del campo di battaglia

I giocatori della NBA si battono per Biden nello stato chiave del campo di battaglia

Minnesota Timberwolves attaccante Karl-Anthony Towns, Miami Heat giovedì l'attaccante Udonis Haslem e l'ex attaccante della NBA Matt Barnes erano in Florida a caccia di ostacoli Joe Biden.

Città, Haslem e Barnes hanno parlato alla folla di rally drive-in di Biden prima che parlasse il candidato democratico alla presidenza. Il veterano degli Heat ha consigliato alla folla di uscire e votare, secondo il Sun-Sentinel della Florida meridionale.

LAKERS’ J.R. SMITH DICE CHE SOLO IL GIOCATORE CHE NON GLI È MAI PIACIUTO ERA SAM DEKKER EX-CAVS: 'TALKING SOME TRUMP S—‘

"Dillo a un amico. Prepara un piano. Dillo a un cugino. Dillo a uno zio. Sto mettendo insieme i miei ragazzi di casa,"Ha detto Haslem, aggiungendo che la soppressione degli elettori era "reale" e gettando il suo sostegno dietro Biden e Sen. Kamala Harris, D-Calif.

Anche la star dei Timberwolves ha parlato alla manifestazione, secondo il Miami Herald. Ha detto che non vedeva l'ora di vedere Biden entrare nello Studio Ovale quando è diventato presidente.

Biden ha ringraziato i giocatori NBA per essere venuti a battere per lui. Ha elogiato il team Heat per aver raggiunto le finali NBA anche se è vero che proviene da "Sixers Country".

LEBRON JAMES COLPISCE TRUMP DURANTE IL DIBATTITO PRESIDENZIALE

I giocatori e le squadre NBA hanno utilizzato le loro piattaforme per aiutare a spargere la voce sul voto, mentre alcuni sono addirittura arrivati ​​al punto di sostenere Biden.

Chris Paul è stato uno dei tanti giocatori in prima linea nell'attivismo politico. Lui e New York Knicks guardia Dennis Smith Jr. mercoledì ha condotto un gruppo di studenti alle urne in North Carolina.

“Devi ancora tornare a casa dopo la partita. Devi tornare a casa dopo l'allenamento. Devi vivere la tua vita da umano e soprattutto da uomo di colore. È stato sottolineato quest'anno,"Smith ha detto WTVD Sports.

CLICCA QUI PER MAGGIORE COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

L'elezione tra Presidente Trump e Biden è stato fortemente contestato. Il giorno delle elezioni è nov. 3 e più di 79 milioni di persone hanno già votato.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*