Il commissario per la salute di New York applaude le celebrazioni di Biden, il giorno dopo fa cadere il martello su New York

Il commissario per la salute di New York applaude le celebrazioni di Biden, il giorno dopo fa cadere il martello su New York

New York City Il presidente del comitato sanitario Mark D. Levine sabato ha applaudito una grande folla di newyorkesi in festa La vittoria presidenziale di Joe Biden, ma un giorno dopo ha avvertito che la città era nel mezzo di una "seconda ondata" di pandemia di coronavirus con casi e ricoveri che si accumulano.

“Una folla emotiva a Times Square che guarda @jbiden & @KamalaHarris entra nella storia come Pres- & VP-eletto,"Levine ha twittato sabato sera. "Canti di 'USA! Stati Uniti d'America!'"

Il tweet includeva un video di newyorkesi in piedi spalla a spalla, molti senza maschere, e quasi tutti quelli che non rispettano le regole di distanziamento sociale.

Ma meno di 24 ore dopo, Il tono festoso di Levine è cambiato drasticamente quando ha avvertito che New York City non si sta avvicinando o è a rischio di una seconda ondata di coronavirus ma è nel mezzo di una.

LA PRIMA VOLTA DI BIDEN COME PRESIDENTE ELETTO? MASCHERA MANDATA PER TUTTI. ECCO COME PIANIFICA DI FARLO.

“Casi, positività, i ricoveri sono tutti sempre più bruschi,"Ha twittato Levine, aggiungendo: "È ora di iniziare a radunare i newyorkesi, di nuovo, per appiattire la curva."

Levine lo ha consigliato, per appiattire la seconda ondata della città, i residenti dovrebbero lavorare da casa se lo fanno’ essere in grado di, evitare incontri al chiuso con persone al di fuori della loro famiglia, e fai il test regolarmente.

Ha inoltre consigliato ai residenti di rispettare le "quattro regole fondamentali" della pandemia di coronavirus: "#Indossare una maschera, lavati le mani, resta a casa se non ti senti bene, (e) mantenere 6 ft. a parte dove possibile. "

IL TEAM TRUMP GIUDIZIA PIÙ CAUSE NEGLI STATI CHIAVE, COME MAMMA MIGLIORE REPUBBLICANA SULLA PROGETTAZIONE DI VINCITA

"Abbiamo molti vantaggi ora mentre affrontiamo la seconda ondata di New York che non abbiamo affrontato nella prima ondata: l'uso diffuso della maschera, molti più test, ospedali meglio preparati,”Ha scritto Levine. “Ma i rischi ora rimangono fin troppo reali. Questo è ancora un virus mortale e debilitante. È ora che New York si riprenda. "

Fox News ha contattato Levine e Il maggiore Bill De Blasio l'ufficio cerca commenti ma non ha ricevuto risposta al momento della pubblicazione.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

New York era una delle tante grandi città metropolitane della nazione dove grandi folle di persone, in palese violazione delle norme di sicurezza, ha celebrato la vittoria di Biden. Molti leader della città chi è registrato quest'anno avvisa i residenti di prestare attenzione, rimasero notevolmente in silenzio sulle questioni di salute mentre esultavano per le celebrazioni.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*