La petizione chiede ai membri del consiglio scolastico del NJ di dimettersi dopo che le vacanze sono state rimosse dal calendario: "Annulla cultura"

La petizione è stata creata venerdì da un utente con il nome Thomas Tatem e chiede ai membri del consiglio scolastico di Randolph Township e al sovrintendente Jen Fano di “dimettersi immediatamente,” dicendo loro “chiaramente non hanno i migliori interessi dei nostri figli in tutto ciò che fanno.”

IL PAPÀ DI NYC CHE HA PORTATO LA FIGLIA DALLA SCUOLA PRIVATA PER GLI INSEGNAMENTI "ANTIRAZZISTI" LANCIA UN SITO DI SUPPORTO AI GENITORI

Il consiglio ha votato per iniziare a elencare le festività, comprese le feste religiose e nazionali come il Ringraziamento e il Giorno della Memoria come “giorno libero” sul calendario scolastico dopo aver ricevuto un contraccolpo per aver rinominato il Columbus Day come Giornata dei popoli indigeni.

“Se non abbiamo nulla in calendario, non dobbiamo avere nessuno [con] ferire i sentimenti o qualcosa del genere,” Dorene Roche, uno dei membri del consiglio, ha detto Fox 5.

I membri del consiglio non hanno risposto immediatamente alle richieste di Fox News.

Randolph Township Schools Direttore delle comunicazioni e dei media digitali, Matteo Pfouts, ha detto a Fox News che il sovrintendente Fano non è stato coinvolto nel voto del consiglio.

“In collaborazione con il distretto della Randolph Township School, il Board of Education è sempre stato impegnato a sostenere la diversità e l'inclusione tra i nostri studenti, personale, e comunità,” Pfazo ha detto in una dichiarazione. “Crediamo che una partnership efficace possa essere realizzata solo tra le scuole e la comunità attraverso il contributo collettivo di tutte le parti interessate. Il coinvolgimento e la comunicazione con i nostri elettori ci aiutano a guidare le decisioni/i cambiamenti politici e a migliorare i protocolli distrettuali.”

DESANTIS CONDANNA LA TEORIA DELLA RAZZA CRITICA, DICE CHE NON SARÀ INSEGNATO NELLE AULE DELLA FLORIDA

Ha aggiunto che il voto per rinominare Columbus Day è stato fatto “dopo un'attenta considerazione delle preoccupazioni presentate sia dai fautori del cambiamento sia da quelli contrari al cambiamento.”

“Abbiamo concordato all'unanimità che il cambiamento sarebbe stato sia inclusivo che equo,” Egli ha detto. “Anche se abbiamo apportato queste modifiche al calendario del distretto scolastico, la nostra decisione di modificare i titoli del calendario non avrà alcun impatto sull'istruzione delle festività come indicato dal curriculum del distretto.”

La petizione ha raccolto più di 200 firme, anche se non è chiaro se i firmatari siano residenti di Randolph Township.

TEORIA CRITICA DELLA GARA: PARLANO DIVERSO GRUPPO DI MAMME DA TUTTO IL PAESE

“Non permetteremo che la nostra bellissima città venga invasa dalla cultura dell'annullamento del risveglio,” un firmatario, di nome Frank Tomasiello, ha commentato la petizione pubblicata su Change.org. “La storia esiste[S] così possiamo imparare da esso... Il buono, il cattivo, e il brutto. E ora sei diventato parte del brutto.”

Un altro firmatario di nome Michael Guarnieri ha scritto che “come italoamericano perdere il Columbus Day è stato abbastanza brutto, ma come cristiano perdere la Pasqua [e] Natale è anche peggio.”

“anche io sono [sic] una comunità con tanti fratelli e sorelle ebrei che perdono le feste alte è una vergogna,” Guarnieri ha scritto.

Una petizione simile su Change.org, creato da un utente di nome Franco Piarulli tre settimane fa che ha raccolto più di 1,000 firme, invita il consiglio scolastico a celebrare sia il Columbus Day che la Giornata dei popoli indigeni in date diverse.

“Firmo perché il Consiglio ha votato senza consentire commenti pubblici,” il firmatario Robert Tarte ha commentato. “Popolazioni indigene[S] giorno è già riconosciuto ad agosto 9. Non ho obiezioni a celebrare il giorno della proprietà indigena, ma perché prendere la nostra vacanza che ha un grande significato per gli italoamericani.”

Un certo numero di consigli scolastici e locali negli Stati Uniti hanno cambiato il nome del Columbus Day in Indigenous People's Day nel tentativo di commemorare i nativi americani che hanno perso la vita o i mezzi di sussistenza quando gli Stati Uniti. è stato colonizzato.

I commenti sono chiusi.