Sorelle accusate di aver accoltellato la guardia di sicurezza del negozio 27 volte dopo che aveva detto loro di indossare una maschera

Due sorelle sono trattenute per tentato omicidio di primo grado in Illinois per aver accoltellato una guardia di sicurezza di un negozio dopo che gli era stato detto che dovevano indossare una maschera e usare un disinfettante per le mani..

Le sorelle sono entrate in un negozio al dettaglio e hanno avuto un alterco verbale con la vittima, un uomo di 32 anni che lavorava come guardia di sicurezza, La polizia di Chicago ha detto.
L'ufficio del procuratore dello stato della contea di Cook ha detto che l'uomo aveva detto alle sorelle che dovevano indossare una maschera e usare un disinfettante per le mani.
La loro discussione è diventata fisica quando Jessica Hill, 21, tirò fuori un coltello e lo pugnalò alla schiena, collo, e le braccia 27 volte, secondo la denuncia penale.
    Sua sorella, 18-Jayla Hill, un anno, ha tenuto la vittima per i capelli mentre si verificava l'attacco, secondo la denuncia.
    La polizia ha detto che la vittima è in condizioni stabili.
    Entrambe le donne sono state portate in ospedale subito dopo l'incidente per lievi lacerazioni e accusate di tentato omicidio di primo grado, secondo la polizia.
      I registri della prigione mostrano che sono attualmente detenuti senza vincolo.
      La prossima udienza in tribunale è prevista per novembre 4, secondo i registri della prigione. Non è chiaro chi li rappresenti in questo momento.

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *