Il vuoto, politica performativa di Marjorie Taylor Greene

Di mercoledì, Repubblicano della Georgia. Marjorie Taylor Greene ha pubblicato un video di 11 secondi su Twitter che mostra la sua pubblicazione di un cartello fuori dal suo ufficio del Congresso che recita: “Ci sono due sessi: Maschio e femmina. Fidati della scienza.”

Lei ha twittato questo insieme al video: “Il nostro vicino, @RepMarieNewman, vuole far passare la cosiddetta "uguaglianza’ Agire per distruggere i diritti delle donne e le libertà religiose,” ha twittato. “Pensavo avremmo messo la nostra in modo che potesse guardarla ogni volta che apre la porta.” Greene ha aggiunto un'emoji faccina ammiccante e una bandiera americana.
La mossa di Greene è stata suggerita da Newman, un membro democratico del Congresso dell'Illinois il cui ufficio è di fronte a quello di Greene, esporre una bandiera transgender fuori dal suo ufficio e twittando questo: “Il nostro vicino, @RepMTG ha cercato di bloccare l'Equality Act perché ritiene che vietare la discriminazione contro gli americani trans sia "disgustoso, immorale, e il male.’ Ho pensato che avremmo messo la nostra bandiera Transgender in modo che possa guardarla ogni volta che apre la porta.”
Newman ha messo un'emoji con una faccia ammiccante e un'emoji con una bandiera transgender con il suo tweet.
    Uomo nuovo, la cui figlia è transgender, ha sostenuto l'Equality Act che mira a vietare la discriminazione basata sul sesso, identità di genere e preferenza sessuale. In un discorso emozionante al piano della Camera all'inizio della giornata di martedì, Newman ha detto questo dell'atto: “Il momento giusto per approvare questo atto è stato decenni fa. Il secondo momento migliore è adesso. Voto sì alla legge sull'uguaglianza per Evie Newman, mia figlia e la più forte, persona più coraggiosa che conosca.”

    Lo scambio tra Newman e Greene ricorda una tensione sempre più comune nel Partito Repubblicano nell'era Trump: La politica performativa come fine a se stessa.
    Vedere, Greene non sta mettendo quella registrazione perché pensa che potrebbe avere una sorta di effetto effettivo sul dibattito sull'Equality Act. Il disegno di legge ha il sostegno della maggioranza della Camera Democratica ed è probabile che venga approvato. Greene lo sa. Tutto quello che sta facendo è radunare la sua base politica organizzando una performance con zero effetto reale su come o se questo disegno di legge diventerà una legge o meno.
    Ed ovviamente, ha funzionato. Il video di Greene lo aveva 4.3 milioni di visualizzazioni su Twitter a partire da giovedì mattina, il doppio del numero raccolto dal video di Newman. Consoliderà ulteriormente il suo status di guerriera culturale trumpiana, combattendo le forze di “si svegliò” cultura e difesa dei valori tradizionali.
    “rappresentante. La figlia di Newmans è transgender, e questo video e questo tweet rappresentano la politica di auto-promozione guidata dall'odio e dalla fama a tutti i costi malvagi,” twittato Repubblicano dell'Illinois. Adam Kinzinger. “Questa spazzatura deve finire, per #RestoreOurGOP.”
    È proprio così. Per Greene, le prestazioni e le polemiche sono il punto. Non ha alcun interesse a legiferare effettivamente o addirittura a cercare di costruire relazioni con colleghi con i quali potrebbe non essere d'accordo. Il suo unico interesse è costruire i suoi follower su Twitter, la sua base di donatori di pochi dollari e il suo profilo su Fox News. Questo è un successo per Greene. È così che vede il lavoro di rappresentare la gente del 14 ° distretto della Georgia.
    E potrebbe essere l'esempio più estremo ma non sarà l'unico. Presidenza di Donald Trump (e la sua post-presidenza) ha lavorato il terreno per il successo di candidati come Greene. Non sta più andando a Washington fare qualcosa considerato di valore per la base repubblicana. Ora l'obiettivo è trollare i Democratici (e i media) con stravagante — e, in questo caso, intollerante — comportamento. E ovviamente per documentarlo e condividerlo il più ampiamente possibile, perché se un albero cade nella foresta e tutto il resto.
      Greene vedrà lo scambio di opinioni con Newman come un grande successo. Il suo video continuerà ad accumulare visualizzazioni. Più persone conosceranno il suo nome. Raccoglierà più soldi da questo. Vincere, vincere, vincere per lei.
      E una perdita per chiunque creda che la politica riguardi le relazioni e cerchi effettivamente di trovare un terreno comune per fare le cose per il popolo americano.

      I commenti sono chiusi.