Il NAACP Legal Defense Fund lancia a $  40 milioni di borse di studio per futuri avvocati per i diritti civili, con l'aiuto di un donatore anonimo

Come il NAACPIl Fondo per la difesa legale celebra quest'anno il suo 80 ° anniversario, stanno anche restituendo — sulle note di $ 40 milioni — sostenere le carriere dei futuri avvocati per i diritti civili.

Grazie a un donatore anonimo, l'organizzazione legale sta lanciando il Marshall-Motley Scholars Program, prende il nome da Thurgood Marshall, il fondatore del Fondo per la difesa legale (LDF) chi è stato il primo giudice della Corte Suprema Nera, e Constance Baker Motley, la prima donna nera a servire come giudice federale e sostenere un caso davanti alla Corte Suprema.
La borsa di studio finanzierà l'istruzione e la formazione di 50 aspiranti avvocati per i diritti civili nei prossimi due decenni — compreso il finanziamento completo della scuola di legge, stage estivi, e una borsa di studio post-laurea di due anni presso uno studio legale di giustizia razziale nel sud. Ciò equivale a un investimento di $ 40 milioni, l'LDF ha detto in una dichiarazione lunedì.
“Per 80 anni, LDF è stata in prima linea nello sviluppo e nel sostegno di molti dei leggendari avvocati e leader per i diritti civili della nostra nazione,” ha detto Sherrilyn Ifill, presidente e direttore-consigliere presso LDF. “Il Marshall-Motley Scholars Program è la fase successiva del nostro impegno per identificare e investire in una nuova generazione di menti brillanti che hanno un profondo desiderio personale di realizzare la giustizia razziale nel sud.”
    Quelli selezionati per il programma, che si concentra specificamente sullo sviluppo di difensori delle comunità nere meridionali, si impegnerà a praticare la legge sui diritti civili per almeno otto anni dopo il completamento, ha detto l'LDF. E gli studenti che iniziano la scuola di legge già quest'anno possono presentare domanda.
    La creazione della borsa di studio arriva quando un numero crescente di studenti di giurisprudenza è gravato da debiti — con più della metà di trasporto $ 150,000 in debito, secondo un 2020 sondaggio dell'American Bar Association. Tra avvocati di colore, quel numero cresce ancora di più. Gli intervistati bianchi al sondaggio prendono in media $ 156,000 in prestiti, mentre ispanico, Gli intervistati asiatici e neri hanno una media tra $ 180,000 e $ 190,000 in prestiti.
    “Il supporto offerto da questo programma è uno sforzo intenzionale per affrontare le barriere razziali ed economiche che spesso dissuadono gli studenti dal perseguire i loro sogni di diventare avvocati per i diritti civili,” ha scritto LDF in una dichiarazione che annunciava il programma. “Il razzismo sistemico rimane una parte profondamente radicata della vita americana, con conseguenze diffuse e di vasta portata, e c'è un crescente bisogno di avvocati che aiutino a combatterlo. Il (programma studioso) è una risposta alla dilagante disuguaglianza, ingiustizia razziale, e la mancanza di risorse che continua ad affliggere il Sud, e le sue comunità nere.”
    La notizia arriva tra le crescenti richieste di affrontare l'ingiustizia razziale negli Stati Uniti, dopo un'estate di proteste lo scorso anno in risposta alla morte di George Floyd, Ahmaud Arbery, Breonna Taylor, e altri.
      Nel sud in particolare, c'è un “roccaforte della supremazia bianca” e sistemi oppressivi, ha detto Jino Ray, il direttore del nuovo programma di borse di studio, in una dichiarazione.
      “Se siamo veramente pronti - una volta per tutte - a chiamare l'ingiustizia razziale un ricordo del passato, avremo bisogno di avvocati estremamente appassionati, impeccabilmente formati e attrezzati per lavorare al fianco di attivisti e organizzatori da tempo impegnati nell'opera di smantellamento dei sistemi oppressivi del Sud,” Egli ha detto.

      I commenti sono chiusi.