Questo lavoratore essenziale doveva essere glamour per i Golden Globe. Così, si è rivolta a una community di Facebook per farla stupire

Un lavoratore essenziale che era invitato a partecipare ai Golden Globe di quest'anno ha dato un nuovo significato alla domanda, “chi indossi?”

Anna Berger, un assistente di volo Delta che faceva parte di un numero selezionato di lavoratori in prima linea invitati a partecipare tra il pubblico durante lo spettacolo di quest'anno, ha detto di aver arruolato l'aiuto di una comunità di Facebook chiamata Buy Nothing Upper East Side per ottenere il suo aspetto da spettacolo di premi.
Il gruppo Facebook, i cui membri risiedono a New York, consente alle persone di prestare o donare oggetti che non desiderano più tenere. I membri del gruppo possono anche inviare richieste per ricevere o prendere in prestito determinati elementi.
Anna Berger's vestito dei Golden Globes

Mancano solo pochi giorni allo spettacolo, è esattamente quello che ha fatto Berger. Il suo post unico ha ricevuto molta attenzione — ha detto che la risposta è stata “travolgente.”
    I membri hanno offerto vestiti, borse, trucco e altri oggetti. Un membro del gruppo, chi è un parrucchiere e truccatore professionista, si è anche offerto volontario per truccare Berger la sera dell'evento.
    “Era solo una seconda natura per me chiedere al gruppo, a causa della loro generosità in passato,” Berger, 41, ha detto alla CNN. “Entro 24 ore sono stato completamente previsto. Sicuramente non me l'aspettavo!”
    Berger, il cui post originale su Facebook richiedeva semplicemente un vecchio abito o abito da damigella d'onore da un formale di una sorellanza, ha finito per scegliere uno splendido abito nero dal membro del gruppo Lizzy Gellene, che lo ha ricevuto originariamente da un famoso amico stilista.
    Gellene ha detto che crede che la storia di Berger abbia offerto al gruppo una speranza tanto necessaria.
    “(It) ha dato a tutti un po 'di ottimismo e qualcosa per cui guardare avanti,” Ha detto Gellene. “Penso che stessimo tutti vivendo un po 'indirettamente attraverso di lei.”

    Dopo aver ritirato l'abito a 10 p.m. venerdì scorso, Berger ha corso per chiedere alla madre di un amico di fare una modifica di emergenza.
    È stato un vortice di eventi prima che Berger arrivasse finalmente ai Golden Globes domenica sera.
    “È stata una sensazione speciale e intima, essere nella stanza,” Berger ha detto dell'esperienza. “Dagli operai dell'ospedale, agli insegnanti, ai lavoratori dei trasporti — ci vuole un intero villaggio per assicurarsi che il mondo continui a girare. Penso che sia stato meraviglioso che avessero un pubblico così ampio da essere riconosciuto.”
    Il giorno dopo lo spettacolo, La Berger ha pubblicato le foto della sua grande serata nel gruppo Facebook, ringraziando tutti i soci che lo hanno reso possibile.
    Sono apparse rapidamente reazioni e commenti positivi, compresi i membri del gruppo che hanno detto quanto erano entusiasti di intravedere Berger tra il pubblico durante lo spettacolo, indossando con orgoglio il loro abbigliamento popolare.

    L'ultimo anno non è stato facile per Berger, che è stato un assistente di volo per un decennio. Ma ha detto che rimane grata di essere impiegata, consapevoli che altri non sono stati così fortunati.
    Dall'inizio della pandemia, La Berger ha detto di aver preso diversi permessi volontari non pagati per aiutare la sua azienda. Quando non sta volando, fa volontariato presso l'Urban Outreach Center.
    Il gruppo Buy Nothing e il più grande Acquista Nothing Project è più di un semplice mercato, Ha detto Berger — è una comunità.
    “In una vita così concreta nella giungla che viviamo qui in città, è bello sapere che hai qualcuno a un isolato da te che ti aiuterà in un attimo,” lei disse.
      Gellene ha detto che non ha alcun desiderio di riavere l'abito.
      “Il fatto che lei (Berger) dargli un'altra vita è stato un regalo per me in molti modi,” lei disse. “Spero che lo tenga per sempre.”

      I commenti sono chiusi.