L'amministrazione Trump pone limiti ai viaggi per i membri del Partito Comunista Cinese: rapporto

L'amministrazione Trump pone limiti ai viaggi per i membri del Partito Comunista Cinese: rapporto

Il Amministrazione Trump mercoledì ha emesso nuove regole per limitare i viaggi del Partito Comunista Cinese (CCP) membri e le loro famiglie, secondo un rapporto.

Il cambiamento di politica limita immediatamente la validità massima dei visti di viaggio per i membri del partito e le famiglie a un mese e un unico ingresso, hanno detto fonti al New York Times. In precedenza, membri del partito, come i cittadini cinesi, potrebbe ottenere U.S. visti per visitatori fino a 10 anni.

La Cina ha circa 92 milioni di membri del Partito Comunista. Le nuove linee guida consentiranno agli Stati Uniti. i funzionari determinano lo stato di partito di qualcuno in base alla domanda di visto, colloquio, e comprensione del partito, quale il Times ha affermato probabilmente influenzerà il governo e gli imprenditori più importanti della Cina piuttosto che i milioni di altri membri di livello inferiore.

STUDIO DI CONSULENZA COLLEGATO A BIDEN'S CABINET SCRUBS CINA LAVORO DAL SITO WEB

Un manifestante tiene un U.S. bandiera al di fuori del consolato cinese a Houston, luglio 24, 2020, dopo gli Stati Uniti. Il Dipartimento di Stato ha ordinato alla Cina di chiudere il consolato. (Getty Images)

Un manifestante tiene un U.S. bandiera al di fuori del consolato cinese a Houston, luglio 24, 2020, dopo gli Stati Uniti. Il Dipartimento di Stato ha ordinato alla Cina di chiudere il consolato. (Getty Images)

Un portavoce del Dipartimento di Stato ha detto al giornale che la decisione faceva parte della “politica in corso, normativa, e azioni di contrasto negli Stati Uniti. governo per proteggere la nostra nazione dall'influenza maligna del C.C.P. ".

“Per decenni abbiamo permesso al C.C.P. accesso gratuito e illimitato agli Stati Uniti. istituzioni e imprese mentre questi stessi privilegi non sono mai stati estesi liberamente agli Stati Uniti. cittadini in Cina,"Dice la dichiarazione.

È probabile che la mossa aumenti le tensioni tra gli Stati Uniti. e la Cina, che aveva visto la buona volontà diplomatica tra i due Paesi assottigliarsi sul coronavirus, manovre militari nel Mar Cinese Meridionale, e le elezioni presidenziali.

Dalla firma di un accordo commerciale di fase uno con la Cina a gennaio, i due paesi sono stati impegnati a schiaffeggiarsi le sanzioni. Gli Stati Uniti. ha chiuso un consolato cinese in Texas all'inizio di quest'anno, mentre la Cina si è trasferita per espellere gli Stati Uniti. giornalisti del paese.

All'inizio di quest'anno, Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha svelato una serie di restrizioni sui diplomatici cinesi che operano negli Stati Uniti, una mossa che ha detto è stata la ricompensa per situazioni simili che devono affrontare i diplomatici americani in Cina. L'amministrazione Trump ha anche imposto sanzioni e restrizioni sui visti a più funzionari del Partito comunista cinese ritenuti responsabili di violazioni dei diritti umani nella provincia dello Xinjiang.

ATTIVISTI DI HONG KONG JOSHUA WONG, AGNES CHOW IN CARCERE

Nel mese di giugno, Pompeo ha annunciato restrizioni contro i membri del PCC, dichiarando che gli Stati Uniti. ha vietato i visti per i membri affiliati all'ostacolo all'autonomia di Hong Kong.

“Il presidente Trump ha promesso di punire il Partito Comunista Cinese (CCP) funzionari responsabili dell'eviscerazione delle libertà di Hong Kong,"Pompeo ha detto in a dichiarazione, al tempo.

Le nuove restrizioni probabilmente porteranno a una qualche forma di ritorsione da parte di Pechino, sebbene il viaggio tra la Cina e gli Stati Uniti sia già stato fortemente influenzato dalla pandemia. Resta ancora da vedere come la mossa influenzerà le tensioni tra la Cina e l'imminente amministrazione del presidente eletto Joe Biden.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Quasi tre milioni di cittadini cinesi si sono recati negli Stati Uniti, nel 2018, secondo il Times.

Fox News’ Caitlin McFall e Barnini Chakraborty hanno contribuito a questo rapporto

I commenti sono chiusi.