La campagna di Trump dice la Pennsylvania, Arizona, Michigan per tenere udienze pubbliche 2020 elezione

La campagna di Trump dice la Pennsylvania, Arizona, Michigan per tenere udienze pubbliche 2020 elezione

Legislature statali in Pennsylvania, Arizona e Michigan terranno udienze pubbliche sul 2020 elezioni presidenziali per "dare fiducia" che tutti i voti legali siano stati conteggiati e che "i voti illegali non siano stati contati,"Ha detto la campagna Trump.

L'annuncio di martedì arriva dopo che Pennsylvania e Michigan hanno certificato i risultati del 2020 gareggia questa settimana a favore del presidente eletto Joe Biden.

PENNSYLVANIA, NEVADA CERTIFICA I RISULTATI DELLE ELEZIONI PER LE OFFERTE

La campagna di Trump ha affermato che la prima udienza si terrà mercoledì a Gettysburg dal Senato dello stato della Pennsylvania, Bene., e conterrà testimonianze di testimoni “che hanno depositato dichiarazioni giurate attestanti 2020 frode elettorale. "

L'udienza di mercoledì conterrà anche una presentazione dell'ex sindaco di New York City Rudy Giuliani, che serve come avvocato personale del presidente Trump e sta guidando le sfide legali della campagna che circondano le elezioni.

La maggioranza del Senato della Pennsylvania ha twittato, riferendosi all'udienza come un “incontro informativo in data 2020 questioni elettorali.”

Lunedi prossimo, Nov. 30, anche il legislatore dell'Arizona terrà un'udienza, seguito da uno nella legislatura del Michigan il dic. 1.

"È nell'interesse di tutti avere un controllo completo delle irregolarità elettorali e delle frodi,Giuliani ha detto in un comunicato martedì. “E l'unico modo per farlo è con udienze pubbliche, completo di testimoni, video, immagini e altre prove di illegalità dalle elezioni del 3 novembre ".

Jenna Ellis, un consulente legale senior della campagna di Trump e un avvocato personale del presidente, si è detta “contenta” che le legislature tengano udienze.

“Ci sono state gravi irregolarità, abbiamo prove di frode in diversi stati, ed è importante che tutti gli americani abbiano fede nel nostro processo elettorale,"Ellis ha detto in una dichiarazione. "Tutto quello che volevamo dall'inizio era contare ogni voto legale e scartare ogni voto illegale".

La campagna di Trump ha indicato una sezione della Costituzione che afferma che i legislatori statali hanno la sola autorità di selezionare i loro rappresentanti al Collegio elettorale, "Fornendo una protezione fondamentale contro la frode degli elettori e la manipolazione delle elezioni".

“I legislatori statali sono qualificati in modo univoco e sono in grado di tenere udienze su irregolarità elettorali e frodi prima della scelta degli elettori,"Ha detto la campagna.

VOTI DEL CONSIGLIO DI STATO DEL MICHIGAN 3-0 PER CERTIFICARE I RISULTATI DELLE ELEZIONI

Le udienze arrivano dopo che il Dipartimento di Stato della Pennsylvania ha certificato i risultati delle elezioni all'inizio di martedì. La Corte Suprema del Nevada ha anche certificato i risultati a favore di Biden martedì e il Michigan lo ha fatto lunedì.

In una dichiarazione martedì, Lo ha detto Biden per il presidente senior advisor Bob Bauer “è subito evidente a tutti tranne che a Donald Trump, Rudy Giuliani, e Jenna Ellis che queste elezioni sono finite e che Joe Biden ha vinto clamorosamente.”

In Pennsylvania, la campagna di Trump ha presentato più di 15 cause legali, che sono stati respinti perché lo erano “senza merito” e “non supportato da prove. La battaglia legale era un tentativo di privare gli elettori del diritto di voto, e fermare la certificazione dei risultati elettorali nello Stato di Keystone, Bauer ha detto.

“Trump non è riuscito in Pennsylvania e non avrà successo da nessun'altra parte. “Le cause legali di Trump continueranno a fallire, come hanno fatto in passato 30 casi dal giorno delle elezioni, gli stati continueranno a certificare i loro risultati, e Joe Biden presterà giuramento come presidente a gennaio 20, 2021.”

La campagna Trump è attraente il rigetto da parte di un giudice federale del tentativo della sua campagna di bloccare la certificazione dei voti in Pennsylvania.

La Corte d'Appello del Terzo Circuito ha accolto la richiesta della campagna per un riesame accelerato del licenziamento, dove il giudice ha emesso un severo ordine che respinge le accuse di diffuse irregolarità con schede per corrispondenza.

Il caso è stato visto come un tentativo lungo per fermare l'inaugurazione di Biden, ma era una delle migliori speranze della campagna di Trump di influenzare i risultati delle elezioni attraverso i tribunali, dato lo stato 20 voti elettorali in gioco.

NOI. Il giudice del tribunale distrettuale Matthew Brann ha scritto nella sua ordinanza che Trump aveva chiesto alla corte di rinunciare quasi al diritto di voto 7 milioni di elettori. Nella ricerca di un tale “risultato sorprendente,” Egli ha detto, ci si può aspettare che un attore fornisca argomenti legali convincenti e “prove concrete di corruzione dilagante,” ma “non è successo. "

La campagna Trump ha anche intentato una causa presso un tribunale federale in Nevada e Arizona all'inizio di questo mese.

Nel frattempo, gli Stati Uniti. La General Services Administration ha riconosciuto la vittoria di Biden, ed è in corso la transizione formale all'amministrazione di Biden.

Il team di transizione di Biden è stato in contatto con tutte le agenzie federali, da martedì pomeriggio, e presto dovrebbe iniziare a ricevere il riassunto quotidiano del presidente, per cui la Casa Bianca ha dato il via libera, hanno detto a Fox News due funzionari dell'amministrazione.

Kristin Fisher di Fox News, Peter Doocy e The Associated Press hanno contribuito a questo rapporto.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*