Trump mette in dubbio la proposta di legge Covid chiedendo al Congresso di modificarla

Il presidente Donald Trump martedì ha detto che sta chiedendo modifiche al disegno di legge di soccorso per il coronavirus approvato dal Congresso, lasciando il futuro di $ 900 miliardi di stimoli in questione.

“Chiedo al Congresso di emendare questo disegno di legge e aumentare il ridicolmente basso $ 600 per $ 2000 o $ 4000 per coppia,” Trump ha detto in un video diffuso su Twitter. “Sto anche chiedendo al Congresso di sbarazzarsi immediatamente degli elementi dispendiosi e inutili in questa legislazione o di inviarmi una fattura adeguata.”
Il messaggio straordinario è arrivato dopo che aveva in gran parte lasciato i negoziati sulla misura ai legislatori e al suo segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Trump non ha minacciato esplicitamente di porre il veto al disegno di legge, ma ha detto di essere insoddisfatto del suo stato finale.
La dichiarazione è stata filmata dalla Casa Bianca e non è stata aperta alla stampa. I giornalisti non hanno avuto la possibilità di porre domande al presidente. Non è chiaro quando il messaggio è stato registrato.
    Il presidente in passato ha detto che avrebbe firmato il disegno di legge, e all'inizio di martedì la Casa Bianca ha difeso pubblicamente il disegno di legge. Ma molti dei suoi alleati si sono espressi contro l'accordo approvato.
      La Casa Bianca non ha risposto a una richiesta di commento.
      Questa storia è in sospeso e verrà aggiornata.

      I commenti sono chiusi.