genere 2 richiamato il farmaco per il diabete metformina a causa della contaminazione con possibile cancerogeno

Due lotti di un tipo ampiamente utilizzato 2 farmaci per il diabete, metformina, vengono richiamati a causa della possibile contaminazione con un composto potenzialmente cancerogeno. La metformina è progettata per abbassare i livelli di glucosio.

Our Laboratories Inc., con sede a Kansas City, Missouri, ha annunciato lunedì che sta richiamando volontariamente le sue compresse a rilascio prolungato di metformina HCl, USP 750 mg, secondo a richiamo pubblicato dalla US Drug & Amministrazione alimentare.
I test hanno rivelato livelli di nitrosammina, o NDMA, sopra i limiti accettabili nelle compresse richiamate.
La chimica NDMA è considerata un possibile cancerogeno dal Agenzia statunitense per la protezione dell'ambiente. È una sostanza chimica organica utilizzata per produrre carburante liquido per missili e può essere un sottoprodotto della produzione, compresa la produzione farmaceutica. Si trova anche nell'acqua e negli alimenti, comprese le carni, latticini e verdure.
    NDMA è stato trovato anche in alcuni farmaci per la pressione sanguigna e antiacidi.
    Questo è l'ultimo di un file serie di richiami di metformina collegati a contaminanti potenzialmente cancerogeni presenti nei farmaci.
    Nostrum ha detto di non aver ricevuto alcuna segnalazione di eventi avversi legati al richiamo. La società ha anche affermato di aver informato i suoi distributori e di aver organizzato la restituzione del prodotto richiamato.
      Il prodotto colpito è confezionato in flaconi HDPE da 100 compresse, sotto NDC 29033-056-01. Le compresse a rilascio prolungato di metformina HCl interessate, USP 750 I lotti di mg sono sotto NDC 29033-056-01, numeri di lotto MET200101 e MET200301 con data di scadenza 05/2022. Può essere identificato come una compressa oblunga di colore bianco sporco con impresso “NM7.”
      Più di 34 milioni di persone negli Stati Uniti hanno il diabete — di 1 nel 10 — con circa 90 per 95% di loro con diagnosi di tipo 2 diabete, secondo il Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *