Jeep Wrangler Rubicon con motore V8 392 è l'Attaccabrighe più potente di sempre

Jeep Wrangler Rubicon con motore V8 392 è l'Attaccabrighe più potente di sempre

Jeep sta tirando fuori i pezzi grossi per combattere il prossimo riavvio Ford Bronco sotto forma del più potente SUV Wrangler mai costruito.

Jeep

Jeep

Il 2021 Wrangler Rubicon 392 è alimentato da un HEMI V8 da 6,4 litri con 470 hp e 470 lb-ft di coppia che è il primo motore a otto cilindri ad apparire in uno degli iconici modelli open-top di Jeep dal 1981 CJ, che aveva un 125 hp 5,0 litri.

Jeep

Jeep

Ma il Rubicone 392 non è solo questione di motore. Il modello a quattro porte presenta un telaio rinforzato, sistema di sospensione rinforzato, freni per impieghi gravosi e un kit di sollevamento da 2 pollici e ammortizzatori Fox ad alte prestazioni. Jeep dice che può accelerare 60 mph in 4.5 secondi e ha una regolazione 4WD alta che blocca il differenziale posteriore per la guida ad alta velocità su superfici sconnesse.

Jeep

Jeep

È stato inoltre dotato di un esclusivo sistema Hydro-Guide che utilizza una serie di condotti e scarichi per canalizzare 15 litri d'acqua lontano dalla presa d'aria, nel caso in cui il cofano sia allagato dalle onde quando si sta sfruttando la capacità di guadagno di 32,5 pollici di acqua del Rubicon 392. Una presa d'aria secondaria è stata incorporata nel cofano in modo che il motore possa ancora respirare se la presa d'aria principale è ostruita da fango o neve.

IL PLUG-IN HYBRID JEEP WRANGLER 4XE È UN OFF-ROADER FURTO

Prezzi per il Rubicon 392 sarà annunciato più vicino a quando sarà in vendita all'inizio del prossimo anno, ma viene fornito di serie con ruote da 17 pollici compatibili con beadlock, rivestimenti in pelle, un tettuccio rigido in tinta con la carrozzeria e parafanghi, cruise control adattivo e altre opzioni che spingerebbero il prezzo di un Rubicon alimentato da V6 $ 55,000.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

*