La Casa Bianca sta valutando la possibilità di revocare le restrizioni di viaggio europee, dice la fonte

La Casa Bianca sta valutando fortemente la possibilità di revocare le restrizioni radicali sui viaggi dall'Unione Europea e dal Regno Unito, ha confermato mercoledì un funzionario dell'amministrazione.

Da diverse settimane sono in corso discussioni sull'eliminazione delle restrizioni, che vieta l'ingresso alla maggior parte degli stranieri che sono stati in Europa nelle due settimane precedenti il ​​loro arrivo negli Stati Uniti. Reuters ha riferito per la prima volta delle discussioni.
La Casa Bianca non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento della CNN.
Un funzionario dell'amministrazione ha detto alla CNN che i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno espresso alcune riserve sull'eliminazione delle restrizioni, ma l'agenzia non dovrebbe bloccare il trasferimento.
    Le discussioni arrivano in un momento in cui gli Stati Uniti stanno vivendo la sua peggiore ondata di coronavirus, e altrettanti paesi europei devono affrontare livelli più elevati di casi di coronavirus.
      Presidente Donald Trump deve ancora firmare in movimento, ma una volta che lo fa, è improbabile che le restrizioni vengano revocate fino a quando gli Stati Uniti e i paesi europei non avranno stabilito un protocollo per viaggiare in sicurezza.
      Trump ha vietato per la prima volta la maggior parte dei viaggi dall'Unione Europea e dal Regno Unito a marzo in mezzo a una pandemia in aumento. L'UE ha subito seguito l'esempio, limitando la maggior parte dei viaggi dagli Stati Uniti e da altri paesi.

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *