Le donne sul volo del Qatar hanno ricevuto cure "inappropriate" dopo che un bambino abbandonato è stato trovato all'aeroporto di Doha

Ricevuto un gruppo di donne su un recente volo Qatar Airways “grossolanamente inappropriato” trattamento dopo che un bambino abbandonato è stato scoperto all'aeroporto internazionale di Hamad, secondo il governo australiano.

Affiliata alla CNN Seven News ha riferito che le donne all'aeroporto, Compreso 13 Australiani, eranopresumibilmente rimosso dai voli, trattenuto e costretto a sottoporsi a un'ispezione in ambulanza sull'asfalto.”
“I rapporti indicano che il trattamento delle donne interessate era offensivo, grossolanamente inappropriato, e al di là delle circostanze in cui le donne potrebbero dare un consenso libero e informato,” ha detto alla CNN un portavoce del governo australiano.
Il volo, Volo Qatar Airways con destinazione Sydney QR 908, atterrato per una sosta di transito a Doha, Qatar, in ottobre 2, L'affiliata della CNN Nine News ha riferito.
    L'aeroporto internazionale di Hamad ha confermato che un neonato abbandonato è stato trovato all'aeroporto lo scorso ottobre 2, aggiungendo che i professionisti medici erano preoccupati “sulla salute e il benessere di una madre che aveva appena partorito e ha chiesto di essere localizzata prima di partire (l'aeroporto).”
    “Alle persone che avevano accesso alla specifica area dell'aeroporto in cui è stato trovato il neonato è stato chiesto di fornire assistenza nella richiesta,” ha detto l'aeroporto in una dichiarazione alla CNN.
    Le autorità aeroportuali stanno ancora cercando la madre, ma il neonato lo è “sicuro sotto la cura professionale di operatori sanitari e sociali.”
    Parlando lunedì, Il ministro degli Esteri australiano Marisa Payne ha detto che lo era “qualcosa che non ho mai sentito accadere nella mia vita in qualsiasi contesto.”
    “Questo è grossolanamente, gravemente inquietante, offensivo, riguardo alla serie di eventi… Abbiamo espresso le nostre opinioni in modo molto chiaro alle autorità del Qatar in merito,” ha detto in una conferenza stampa a Canberra.
    Payne ha aggiunto che un rapporto è stato presentato alla polizia federale australiana (AFP)
      In una risposta alla CNN, l'AFP ha affermato di essere a conoscenza della questione e di essere in contatto con il Dipartimento degli affari esteri e del commercio.
      “Non sarebbe opportuno commentare ulteriormente,” ha detto il portavoce dell'AFP.

      lascia un commento

      L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

      *