Il fondatore di Zappos, Tony Hsieh, è ​​morto per un incendio a casa della presunta fidanzata: rapporto

Il fondatore di Zappos, Tony Hsieh, è ​​morto per un incendio a casa della presunta fidanzata: rapporto

Il Connecticut casa dove l'ex CEO di Zappos Tony Hsieh era intrappolato in un incendio secondo quanto riferito, apparteneva alla sua presunta fidanzata, un impiegato di lunga data dell'e-tailer di scarpe e un importante violoncellista.

Hsieh, 46, era sopraffatto dal fumo all'interno di un capannone annesso ad a $ 1.3 milioni di case a New London che aveva acquistato ad agosto per Rachael Brown, secondo Fox 61.

Si dice che Brown fosse la fidanzata di Hsieh e uno dei suoi più stretti confidenti come impiegato di alto rango di Zappos, ha riferito il Las Vegas Review Journal.

È stata reclutata nella società quando si è trasferita da San Francisco a Las Vegas in 2004 - cinque anni dopo il suo primo lancio - e ha diretto il suo primo team di formazione, la presa ha detto.

Il sito web di Zappos accredita Brown come una delle "donne che hanno cambiato la storia di Zappos,"Dicendo di essere stata scelta da Hsieh per" guidare un team per insegnare a tutti i dipendenti la cultura aziendale, oltre a rispondere ai telefoni ".

“Si fidavano di me per insegnare la cultura prima che avessimo i valori fondamentali. Se qualcuno fosse adatto alla cultura, Dovevo aiutarli ad avere successo,"Ha detto nel mini-profilo.

Brown ha lasciato la squadra di allenamento 2010 e poi ha supervisionato la produzione delle riunioni quadrimestrali di Zappos, la società ha detto.

Originario di Niantic, Connecticut, secondo il suo Facebook, Brown è anche un importante violoncellista noto nella zona di Las Vegas.

I COLLEGHI FEAR ZAPPOS FOUNDER TONY HSIEH'S PRESUNTO ALCOHOL, L'USO DI OSSIDO DI AZOTO HA GIOCATO IL RUOLO NELLA MORTE: RAPPORTO

Si esibisce con l'ensemble Bella Electric Strings di Nina Di Gregorio e con l'orchestra Pop Strings di David Perrico, che è stato protagonista dei fine settimana per cinque anni al Cleopatra's Barge al Caesars Palace prima che arrivasse COVID-19.

Il CEO di Zappos.com Tony Hsieh giudica i concorrenti durante la quarta parata annuale di Halloween di Las Vegas a ottobre 31, 2013 a Las Vegas, Nevada. (Foto di Ethan Miller / Getty Images)

Il CEO di Zappos.com Tony Hsieh giudica i concorrenti durante la quarta parata annuale di Halloween di Las Vegas a ottobre 31, 2013 a Las Vegas, Nevada. (Foto di Ethan Miller / Getty Images)

LE DOMANDE SCORRONO COME IL FONDATORE ZAPPOS L'INDAGINE SULLA MORTE DI TONY HSIEH VA AVANTI

Faceva anche parte della formazione Vegas Golden Strings che si è esibita insieme agli Imagine Dragons in "W Everything It Takes" prima del gioco 2 della finale NHL in 2018.

Hsieh era in Connecticut con suo fratello quando è scoppiato l'incendio, Segnalato Tech Crunch.

Uno degli assistenti dell'imprenditore, Anthony Hebert, ha detto Fox 61 che Hsieh era nello stato in visita alla famiglia - e alla sua “anima gemella”,"Anche se ha rifiutato di approfondire.

CLICCA QUI PER OTTENERE L'APP FOX NEWS

Brown non è stato raggiunto dal Post.

Hsieh è stato tirato fuori da un capannone senza risposta il novembre. 18 a casa a 500 Pequot Ave. Morì nove giorni dopo di complicazioni dovute all'inalazione di fumo.

La causa dell'incendio è sotto inchiesta.

I commenti sono chiusi.